202110.01
0

Le misure cautelari, in AA.VV., La riscossione dei tributi a mezzo ruolo, Giappichelli 2021

Ho avuto il piacere di contribuire alla collettanea “La riscossione dei tributi a mezzo ruolo” insieme ai colleghi che, come me, appartengono al Dipartimento di Diritto Tributario della Fondazione AIGA “Tommaso Bucciarelli”, redigendo il capitolo dedicato alle misure cautelari a favore dell’Amministrazione finanziaria e dell’Agente della riscossione. Il volume appartiene alla collana “Giurisprudenza e Diritto”…

202103.23
0

Crediti previdenziali, opposizione contro l’iscrizione a ruolo e litisconsorzio (nota a Cass. 8003/2021)

Le Sezioni Unite si esprimeranno sulla configurabilità di un litisconsorzio necessario tra ente creditore e agente della riscossione nelle opposizioni contro l’iscrizione a ruolo. (Cass., sez. lav., 22 marzo 2021 (ord. interloc.), n. 8003) Per ulteriori informazioni cliccare qui.

202103.22
0

Cass., sez. lav., 22 marzo 2021 (ord. interloc.), n. 8003 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza interlocutoria 26 gennaio – 22 marzo 2021, n. 8003Presidente Manna – Relatore Buffa Fatto e diritto Con sentenza del 14.4.17, la Corte di Appello di Reggio Calabria, davanti alla quale era appellata la sentenza 27.6.14 del Tribunale di Locri, ha dichiarato la nullità del giudizio di primo grado intercorrente…

202101.21
0

Riscossione esattoriale: l’ipoteca non può essere iscritta se il debito non supera il limite previsto per l’espropriazione (nota a Cass. 993/2021)

Nell’ordinanza n. 993/21 la Corte di Cassazione cassa con rinvio la sentenza con la quale è stata annullata la condanna dell’Agente della riscossione al risarcimento dei danni procurati a un contribuente mediante iscrizione ipotecaria per debiti tributari di importo inferiore al limite ratione temporis vigente, confermando che l’ipoteca esattoriale ex art. 77, d.p.r. 29 settembre…

202101.20
1

Cass., sez. I civ., 20 gennaio 2021 (ord.), n. 993 (testo)

Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza 13 novembre 2020 – 20 gennaio 2021, n. 993Presidente Genovese – Relatore Scalia Fatti di causa Con sentenza n. 884 del 2015, pubblicata il 29 aprile 2015, il Tribunale di Siracusa, in accoglimento dell’impugnazione proposta da Serit Sicilia S.p.A., ha riformato la sentenza n. 86 del 2011 con…

202012.17
0

Riscossione: il coobbligato può impugnare la cartella esattoriale per i debiti della società? (nota a Cass. 28709/2020)

Nella sentenza n. 28709/2020 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno enunciato il seguente principio di diritto: «In tema di riscossione ed esecuzione a mezzo ruolo di tributi il cui presupposto impositivo sia stato realizzato dalla società e la cui debenza risulti da un avviso di accertamento notificato alla società e da questa non…

202012.16
0

Cass., sez. unite civ., 16 dicembre 2020, n. 28709 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE CIVILI Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SPIRITO Angelo – Primo Presidente f.f. – Dott. MANNA Felice – Presidente di Sez. – Dott. TRIA Lucia – Presidente di Sez. – Dott. TORRICE Amelia – Consigliere – Dott. FERRO Massimo – Consigliere…

202011.23
0

Previdenza forense: contributi previdenziali prescritti e decadenza dell’Agente di riscossione dal diritto al discarico (nota a Cass. 26531/2020)

Nella sentenza n. 26531 del 2020 la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione rigetta il ricorso di Cassa Forense contro la sentenza di gravame di conferma della revoca del decreto ingiuntivo emesso contro l’Agente della riscossione per il pagamento di contributi previdenziali iscritti a ruolo “suppletivo” 1998 e ruolo “ordinario” 1999 e non incassati…

202011.20
0

Cass., sez. III civ., 20 novembre 2020, n. 26531 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. DE STEFANO Franco – Presidente – Dott. OLIVIERI Stefano – rel. Consigliere – Dott. SCARANO Luigi Alessandro – Consigliere – Dott. FIECCONI Francesca – Consigliere – Dott. MOSCARINI Anna – Consigliere – ha pronunciato…

202008.26
0

Esecuzione esattoriale: la Cassazione fissa condizioni e limiti per la tutela risarcitoria contro l’agente della riscossione (nota a Cass. 17661/2020)

Nella sentenza n. 17661/20 la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione ha enunciato il seguente principio di diritto: «poiché l’azione risarcitoria contro l’agente della riscossione, prevista dall’art. 59, d.P.R. 29 settembre 1973, n. 602 (e successive modifiche e integrazioni), è data all’esecutato solo ove non abbia potuto esercitare alcun rimedio proprio del processo esecutivo…

202008.25
0

Cass., sez. III civ., 25 agosto 2020, n. 17661 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. ARMANO Uliana – Presidente – Dott. SESTINI Danilo – Consigliere – Dott. DE STEFANO Franco – rel. Consigliere – Dott. OLIVIERI Stefano – Consigliere – Dott. SCODITTI Enrico – Consigliere – ha pronunciato la…

202006.26
1

Cass., sez. III civ., 26 giugno 2020, n. 12883 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza 21 gennaio – 26 giugno 2020, n. 12883Presidente Vivaldi – Relatore Rossetti Fatti di causa P.G. ha agito in giudizio nei confronti dell’agente della riscossione Equitalia Sud S.p.A. (oggi Equitalia Servizi di Riscossione S.p.A.) per ottenere la cancellazione dell’iscrizione ipotecaria su un immobile di sua proprietà, operata ai…

202003.02
0

Spetta alla Corte dei Conti la controversia tra Agente della Riscossione e Comune per i danni da inadempimento nella gestione dei tributi (nota a Cass. SSUU 5595/2020)

Nella sentenza n. 5595 del 2020 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione attribuiscono alla Corte dei Conti la giurisdizione in ordine alla domanda di risarcimento dei danni avanzata da un Comune nei confronti dell’Agente della Riscossione per la condotta inadempiente tenuta nell’esercizio della sua attività in ordine alla gestione dei crediti tributari. (Cass., sez….

202002.28
0

Cass., sez. unite civ., 28 febbraio 2020, n. 5595 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 11 – 28 febbraio 2020, n. 5595 Presidente Di Cerbo – Relatore Scoditti Fatti di causa Il Comune di Ciampino, con ricorso proposto ai sensi del R.D. n. 1038 del 1933, art. 58 innanzi alla sezione giurisdizionale della Corte dei conti per la Regione Lazio, chiese la condanna…

201906.26
0

Ingiunzione fiscale emessa dal concessionario della riscossione: quale giudice è competente? (nota a Corte Cost. 158/2019)

Nella sentenza n. 158/2019 la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 32, comma 2, d.lgs. n. 150/2011 (recante “Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi dell’articolo 54 della legge 18 giugno 2009, n. 69”), nella parte in cui dopo le parole…

201906.25
0

Corte Cost., 25 giugno 2019, n. 158 (testo)

SENTENZA N. 158 ANNO 2019 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Giorgio LATTANZI; Giudici : Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, Franco MODUGNO, Augusto Antonio BARBERA, Giulio PROSPERETTI, Giovanni AMOROSO, Francesco VIGANÒ, Luca ANTONINI, ha…

201904.15
0

Riscossione: la responsabilità solidale del sostituito scatta solo per le ritenute d’acconto versate dal sostituto (nota a Cass. SSUU 10378/2019)

Nella sentenza n. 10378/19 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno enunciato il seguente principio di diritto: «Nel caso in cui il sostituto ometta di versare le somme, per le quali ha però operato le ritenute d’acconto, il sostituito non è tenuto in solido in sede di riscossione, atteso che la responsabilità solidale prevista…

201904.12
1

Cass., sez. unite civ., 12 aprile 2019, n. 10378 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 26 marzo – 12 aprile 2019, n. 10378Presidente Curzio – Relatore Bruschetta Fatti di causa 1. Con l’impugnata sentenza la Regionale della Puglia, rigettato l’appello dell’Agenzia, confermava la prima decisione che aveva accolto il ricorso promosso da A.I. avverso la cartella di pagamento emessa a seguito di controllo…

201806.01
0

Riscossione esattoriale: la Consulta censura le inammissibilità delle opposizioni all’esecuzione (nota a Corte Cost. 114/2018)

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 57, comma 1, lett. a), d.P.R n. 602/1973 (Disposizioni sulla riscossione delle imposte sul reddito), come sostituito dall’art. 16, d.lgs. n. 46/1999, nella parte in cui non prevede che, nelle controversie che riguardano gli atti dell’esecuzione forzata tributaria successivi alla notifica della cartella di pagamento o all’avviso…

201805.31
0

Corte Cost., 31 maggio 2018, n. 114 (testo)

SENTENZA N. 114 ANNO 2018 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Giorgio LATTANZI; Giudici : Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Franco MODUGNO, Augusto Antonio BARBERA, Giulio PROSPERETTI, Giovanni AMOROSO, Francesco VIGANÒ, ha pronunciato la seguente SENTENZA…

201801.09
0

La cartella di pagamento notificata via pec come file “.pdf” privo di attestazione di conformità è illegittima (nota a Comm. trib. reg. Campania 9464/2017)

Il file di estensione “.pdf” costituisce una mera copia informatica (digitale) dell’atto, giacché non è possibile affermare che tale documento sia identico all’originale in assenza di attestazione di conformità. La notifica via posta elettronica certificata necessita che il file trasmesso rechi l’estensione “.p7m”: «solo in tal caso si sarebbe stati di fronte a un vero…