202110.21
0

Accertamento tributario. A quali condizioni gli ex-soci rispondono per i debiti tributari della società estinta? (nota a Cass. 26910/2021)

Nell’ordinanza n. 26910 del 2021, la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, esprimendosi sulla vexata quaestio relativa alla trasmissibilità agli ex soci dei debiti tributari della società di capitali estinta, ha confermato la legittimazione passiva del socio ricorrente e ha statuito l’illegittimità della pretesa erariale per insussistenza degli elementi accertativi necessari ad azionarla nei suoi…

202110.05
0

Cass., sez. trib., 5 ottobre 2021 (ord.), n. 26910 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SORRENTINO Federico – Presidente – Dott. D’ANGIOLELLA Rosita – rel. Consigliere – Dott. CONDELLO Lina – Consigliere – Dott. D’ORAZIO Luigi – Consigliere – Dott. FRAULINI Paolo – Consigliere – ha pronunciato la seguente: ORDINANZA…

202109.18
0

Privacy fiscale: a quali condizioni la riservatezza cede il passo alla lotta all’evasione?

Nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) rientrano le misure volte alla digitalizzazione e alla interoperabilità delle banche-dati fiscali. Le informazioni ivi raccolte – anche grazie ai numerosi adempimenti formali ex lege posti a carico dei contribuenti e dei loro consulenti – possono essere utilizzate dall’Agenzia delle Entrate e dalla Guardia di Finanza…

202109.02
0

Accertamenti fiscali: il terzo è accertato solo previa notifica di autonomo pvc (nota a CTR Toscana 606/2021)

Nella sentenza n. 606 del 2021 la Commissione Tributaria Regionale della Toscana annulla l’avviso di accertamento emesso nei confronti del legale rappresentante di una società di capitali perché non preceduto dalla notifica del processo verbale di constatazione come soggetto autonomamente sottoposto a controllo, prevista all’esito di verifiche ex art. 12, comma 7, dello Statuto dei…

202105.21
0

Comm. trib. reg. Toscana, sez. VII, 21 maggio 2021, n. 606 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI TOSCANA SETTIMA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: PEDONE VINCENZO – Presidente MENCHINI MAURO GIOVANNI – Relatore NISI ITALO – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA sull’appello n. 2145/2018 depositato il 04/12/2018 avverso la pronuncia sentenza n. 179/2018 Sez:1 emessa dalla Commissione Tributaria…

202104.30
0

Obblighi di comunicazione DAC 6: quali strumenti a tutela dei contribuenti?

L’obbligo di comunicazione dei meccanismi transfrontalieri di pianificazione fiscale aggressiva che la direttiva DAC 6 e la disciplina nazionale che la traspone nell’ordinamento interno pongono a carico di contribuenti e intermediari ha una finalità non soltanto preventiva, ma anche repressiva: da un lato questi flussi informativi alimenteranno i database e gli strumenti di Intelligenza Artificiale…

202103.26
0

Costi pluriennali: il termine di decadenza per l’esercizio del potere impositivo decorre dall’annualità nella quale è stata presentata ciascuna dichiarazione (nota a Cass. 8500/2021)

Nella sentenza n. 8500/21 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno enunciato il seguente principio di diritto: «nel caso di contestazione di un componente di reddito ad efficacia pluriennale per ragioni diverse dall’errato computo del singolo rateo concernenti invece il fatto generatore ed il presupposto costitutivo di esso, la decadenza dell’amministrazione finanziaria dalla potestà…

202103.25
0

Cass., sez. unite civ., 25 marzo 2021, n. 8500 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 26 gennaio – 25 marzo 2021, n. 8500Presidente Spirito – Relatore Stalla Fatti rilevanti e ragioni della decisione p. 1.1 L’agenzia delle entrate ha proposto due motivi di ricorso per la cassazione della sentenza n. 74/5 del 16 maggio 2013, notificata il 12 giugno 2013, con la quale…

202103.24
0

Accertamento induttivo: la cassa in rosso prova i ricavi in nero (nota a Cass. 7634/2021)

Nell’ordinanza n. 7634 del 2021 la Corte di Cassazione conferma il consolidato orientamento secondo cui, nell’ambito di una rettifica induttiva ex art. 39, comma 1, lett. d), d.p.r. 29 settembre 1973, n. 600, la sussistenza di un saldo negativo di cassa, implicando che le voci di spesa sono di entità superiore a quella degli introiti…

202103.18
0

Cass., sez. trib., 18 marzo 2021 (ord.), n. 7634 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PERRINO Angelina Maria – Presidente – Dott. SUCCIO Roberto – Consigliere – Dott. CASTORINA Rosaria Maria – Consigliere – Dott. GORI Pierpaolo – Consigliere – Dott. LEUZZI Salvatore – rel. Consigliere – ha pronunciato la…

202011.18
0

Accertamento presuntivo: la perdita sistematica può giustificare la rettifica analitico-induttiva (Cass. 25362/2020)

Nell’ordinanza n. 25362 del 2020 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione si allinea all’orientamento della giurisprudenza di legittimità secondo cui, nell’accertamento analitico-induttivo ex art. 39, comma 1, lett. d), d.p.r. 29 settembre 1973, n. 600, l’attendibilità della contabilità non è garantita dalla sua correttezza formale e conferma che l’anomalia della condotta economica del contribuente…

202011.11
0

Cass., sez. trib., 11 novembre 2020 (ord.), n. 25362 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BISOGNI Giacinto – Presidente – Dott. MANZON Enrico – Consigliere – Dott. NONNO Giacomo Maria – Consigliere – Dott. PUTATURO DONATI VISCIDO DI NOCERA M.G. – Consigliere – Dott. CORRADINI Grazia – rel. Consigliere –…

202005.12
0

Accertamento sintetico: è irrilevante il rimborso a pie’ di lista delle spese di trasferta (nota a Cass. 8489/2020)

Nell’ordinanza n. 8489 del 2020 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione esclude che l’accertamento induttivo basato sul metodo sintetico possa essere superato dal contribuente allegando che la propria capacità di spesa è stata incrementata a seguito della percezione di indennità di trasferta qualora si tratti di un rimborso analitico delle spese effettivamente sostenute per…

202005.06
0

Cass., sez. trib., 6 maggio 2020 (ord.), n. 8489 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. LOCATELLI Giuseppe – Presidente – Dott. CONDELLO Pasqualina A.P. – rel. Consigliere – Dott. D’ORAZIO Luigi – Consigliere – Dott. FRACANZANI Marcello Maria – Consigliere – Dott. FRAULINI Paolo – Consigliere – ha pronunciato la…

202003.03
0

Accertamento: obbligatorio il contraddittorio per l’accesso presso il depositario della contabilità (nota a Cass. 5254/2020)

Nell’ordinanza n. 5254 del 2020 la Corte di Cassazione ha affermato che anche in caso di accesso presso il depositario delle scritture contabili operano le garanzie istruttorie previste dall’art. 12, comma 7, dello Statuto dei diritti del contribuente, con conseguente nullità dell’atto impositivo emesso prima dello scadere del termine dilatorio di sessanta giorni per la…

202002.26
0

Cass., sez. VI civ. – T, 26 febbraio 2020 (ord.), n. 5254 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE SOTTOSEZIONE T Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. GRECO Antonio – Presidente – Dott. ESPOSITO Antonio Francesco – Consigliere – Dott. LUCIOTTI Lucio – Consigliere – Dott. CASTORINA Rosaria Maria – Consigliere – Dott. GORI Pierpaolo – rel. Consigliere –…

201908.07
0

Accertamento sintetico: i ratei del mutuo svelano il maggior reddito (nota a Cass. 19192/2019)

In caso di accertamento sintetico fondato sulla spesa per incrementi patrimoniali, l’accensione di un mutuo ultrannuale non esclude ma diluisce la capacità contributiva: ne consegue che il capitale mutuato deve essere detratto dalla spesa accertata e imputata a reddito, mentre devono essere aggiunti a essa i ratei maturati e versati per ogni annualità. In tal…

201907.17
0

Cass., sez. trib., 17 luglio 2019, n. 19192 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIRILLO Ettore – Presidente – Dott. LOCATELLI Giuseppe – Consigliere – Dott. CATALDI Michele – Consigliere – Dott. GUIDA Riccardo – Consigliere – Dott. D’ORAZIO Luigi – rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente: SENTENZA…

201905.23
0

Accertamento induttivo: è omessa la dichiarazione presentata via posta e non telematicamente (nota a Cass. 12107/2019)

Nell’ordinanza n. 12107 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha ribadito che le modalità di presentazione della dichiarazione, individuate dall’art. 3, d.p.r. n. 322 del 1998, sono tassative e vincolanti per il contribuente sicché, ove questi sia tenuto a utilizzare il servizio telematico e presenti, invece, la dichiarazione tramite banca o posta,…

201905.08
0

Cass., sez. trib., 8 maggio 2019 (ord.), n. 12107 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MANZON Enrico – Presidente – Dott. BRUSCHETTA Ernestino Luigi – Consigliere – Dott. FUOCHI TINARELLI Giuseppe – Consigliere – Dott. NONNO Giacomo Maria – Consigliere – Dott. ANDRONIO Alessandro – rel. Consigliere – ha pronunciato…

201903.08
0

Accertamento sintetico: la presunzione di liberalità opera a difesa del contribuente (nota a Cass. 5566/2019)

Nell’ordinanza n. 5566 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha confermato che il contribuente che debba contestare l’accertamento induttivo fondato sul metodo sintetico può avvalersi della presunzione relativa di liberalità prevista dall’art. 26 T. U. Registro per gli atti di trasferimento di immobili e partecipazioni sociali tra coniugi o parenti in linea…