202008.21
0

IVA: niente sanzioni in caso di affidamento incolpevole ingenerato da una circolare (nota a Cass. 15597/2020)

Nell’ordinanza n. 15597 del 2020 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha sancito l’inapplicabilità delle sanzioni amministrative per illegittima compensazione IVA a tutela dell’affidamento incolpevole del contribuente ingenerato dalla stessa Amministrazione finanziaria attraverso una propria risoluzione, confutata solo a distanza di tempo da un mero comunicato stampa. (Cass., sez. trib., 22 luglio 2020 (ord.),…

202007.24
0

Opzioni IVA: anche la tenuta delle scritture costituisce comportamento concludente (nota a Cass. 15178/2020)

Nell’ordinanza n. 15178 del 2020 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione conferma che l’omessa dichiarazione di opzione per l’applicazione dell’IVA nel modo ordinario può essere surrogata da comportamenti concludenti del contribuente, consistenti anche nelle modalità di tenuta delle scritture contabili. (Cass., sez. trib., 16 luglio 2020 (ord.), n. 15178)

202007.22
0

Cass., sez. trib., 22 luglio 2020 (ord.), n. 15597 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BISOGNI Giacinto – Presidente – Dott. MANZON Enrico – Consigliere – Dott. SUCCIO Roberto – Consigliere – Dott. PUTATURO DONATI VISCIDO M.G. – Consigliere – Dott. ARMONE Giovanna Maria – rel. Consigliere – ha pronunciato…

202007.16
0

Cass., sez. trib., 16 luglio 2020 (ord.), n. 15178 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BISOGNI Giacinto – Presidente – Dott. MANZON Enrico – rel. Consigliere – Dott. SUCCIO Roberto – Consigliere – Dott. PUTATURO DONATI VISCIDO M.G. – Consigliere – Dott. GORI Pierpaolo – Consigliere – ha pronunciato la…

202002.03
0

IVA: se è stata prestata garanzia, il rimborso non può essere sospeso fino all’annullamento definitivo dei carichi pendenti (nota a Cass. SSUU 2320/2020)

Nella sentenza n. 2320/20, depositata il 31 gennaio, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno enunciato due principi di diritto in materia di rimborso di un credito IVA: in caso di richiesta di rimborso di un credito IVA, l’Amministrazione finanziaria, che abbia chiesto e ottenuto garanzia dal contribuente in base all’art. 38 bis, comma…

202001.31
0

Cass., sez. unite civ., 31 gennaio 2020, n. 2320 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 3 dicembre 2019 – 31 gennaio 2020, n. 2320Presidente Curzio – Relatore Sambito Fatti di causa Il 5.2.2009 la S.r.l. Husqvarna Motorcycles chiedeva il rimborso di un credito IVA per l’anno di imposta 2008, corredando l’istanza, su richiesta dell’Ufficio, da una fideiussione prestata ai sensi del D.P.R. n….

202001.27
0

Deposito fiscale: sanzionabile la mancata immissione fisica della merce? (nota a Cass. 439-20)

Nell’ordinanza n. 439 del 2020 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione affronta la questione relativa all’applicabilità della sanzione di cui all’art. 13, d.lgs. n. 471 del 1997 nel caso in cui non sia immessa materialmente la merce nel deposito fiscale. (Cass., sez. trib., 14 gennaio 2020 (ord.), n. 439)

202001.14
0

Cass., sez. trib., 14 gennaio 2020 (ord.), n. 439 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CRISTIANO Magda – Presidente – Dott. BRUSCHETTA Ernestino Luigi – rel. Consigliere – Dott. TRISCARI Giancarlo – Consigliere – Dott. SUCCIO Roberto – Consigliere – Dott. FICHERA Giuseppe – Consigliere – ha pronunciato la seguente:…

201911.29
0

Crisi da sovraindebitamento e falcidia dell’IVA (Corte Cost. 245/2019)

Oggetto: Fallimento e procedure concorsuali – Procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento – Proposta di accordo di ristrutturazione e relativo piano – Possibilità per il piano di prevedere, a pena di inammissibilità, con riguardo ai debiti inerenti all’imposta sul valore aggiunto, esclusivamente la dilazione del pagamento e non anche la falcidia del credito fiscale….

201910.10
0

IVA: a quali condizioni possono essere detratte le consulenze preparatorie? (nota a Cass. 24126/2019)

Nell’ordinanza n. 24126 del 2019 la Sesta Sezione Civile della Corte di Cassazione conferma la possibilità che l’IVA sia detratta anche con riferimento a consulenze il cui costo sia stato sostenuto in vista di un’iniziativa complessa e anche in assenza di operazioni attive, senza che occorra il concreto esercizio dell’attività d’impresa.È onere del contribuente dare…

201909.27
0

Cass., sez. VI civ. -T, 27 settembre 2019 (ord.), n. 24126 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE SOTTOSEZIONE T Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MOCCI Mauro – Presidente – Dott. CONTI Roberto Giovanni – rel. Consigliere – Dott. PELLECCHIA Antonella – Consigliere – Dott. DELLI PRISCOLI Lorenzo – Consigliere – Dott. RAGONESI Vittorio – Consigliere –…

201909.06
0

L’aumento dell’Iva è un cane che si morde la coda

Germinato dalla crisi politica innestata dalla Lega, il governo giallo-rosa ha assunto l’impegno di evitare l’aumento dell’Iva disinnescando le cosiddette clausole di salvaguardia. I termini sono incalzanti. La nota di aggiornamento al Def scade il 27 settembre. Entro il 15 ottobre il progetto di documento programmatico di bilancio deve arrivare alla Commissione Ue. Entro il 20 ottobre l’esecutivo deve avviare…

201908.26
0

Reverse charge: come ripartire la competenza tra Dogane e Agenzia delle Entrate? (nota a Cass. 19987/2019)

Nell’ordinanza n. 19987 del 2019 la Corte di Cassazione ribadisce la competenza funzionale dell’Agenzia delle Entrate per l’IVA all’importazione se, precedendo l’immissione in libera pratica quella in consumo con certo intervallo temporale, sia assolta al momento dell’estrazione della merce dal deposito fiscale mediante il meccanismo contabile del “reverse charge”, restando la legittimazione attribuita, per economia…

201907.24
0

Cass., sez. trib., 24 luglio 2019 (ord.), n. 19987 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIRGILIO Biagio – Presidente – Dott. CATALLOZZI Paolo – Consigliere – Dott. TRISCARI Giancarlo – Consigliere – Dott. MUCCI Roberto – Consigliere – Dott. MELE Francesco – rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente: ORDINANZA…

201906.14
0

Cass., sez. trib., 14 giugno 2019 (ord.), n. 16010 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CAMPANILE Pietro – Presidente – Dott. GIUDICEPIETRO Andreina – Consigliere – Dott. D’ANGIOLELLA Rosita – Consigliere – Dott. CONDELLO Pasqualina Anna Piera – rel. Consigliere – Dott. PERINU Renato – Consigliere – ha pronunciato la…

201902.13
0

Mancato versamento IVA: presupposti e limiti della responsabilità solidale del cessionario (nota a Cass. 2853 -19)

Nell’ordinanza n. 2853 del 2019 la Quinta Sezione della Corte di Cassazione focalizza i presupposti della responsabilità solidale del cessionario ex art. 60 bis, d.p.r. n. 633 del 1972 nell’obbligazione tributaria del cedente e la circoscrive alla sola ipotesi di operazione sottofatturata che sia stata effettivamente posta in essere sia sotto il profilo della realtà…

201901.31
0

Cass., sez. trib., 31 gennaio 2019 (ord.), n. 2853 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PERRINO Angelina Maria – Presidente – Dott. CATALLOZZI Paolo – Consigliere – Dott. SUCCIO Roberto – Consigliere – Dott. PUTATURO DONATI VISCIDO Maria Giulia – Consigliere – Dott. GRASSO Gianluca – rel. Consigliere – ha…

201811.26
0

Inerenza: è detraibile l’IVA per i lavori di ristrutturazione o manutenzione di immobili di proprietà di terzi (nota a Cass. 30218/2018)

La Cassazione risolve la questione relativa al riconoscimento del diritto alla detrazione dell’IVA in ragione della sussistenza della natura strumentale dell’immobile rispetto all’attività economica in concreto svolta (o che avrebbe potuto svolgere) la società contribuente. (Cass., sez. trib., 22 novembre (ord.), n. 30218) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“….

201811.22
0

Cass., sez. trib., 22 novembre 2018 (ord.), n. 30218 (testo)

Corte di Cassazione, sez. V Civile, ordinanza 25 ottobre – 22 novembre 2018, n. 30218 Presidente Manzon – Relatore Putaturo Donati Viscido di Nocera Fatto Rilevato che: – con sentenza n. 24/21/2010, depositata il 29 gennaio 2010, non notificata, la Commissione tributaria regionale del Veneto, sezione staccata di Verona, accoglieva l’appello proposto dall’Agenzia delle entrate,…