202007.15
0

IMU: scatta la doppia esenzione per l’abitazione principale se i coniugi risiedono in comuni diversi

Comm. trib. prov. Lecce, Sez. II, 15 luglio 2020, n. 945 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI LECCE SECONDA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: PEPE PAOLO – Presidente PELLEGRINO GIOVANNI – Relatore SARTORI ARTURO – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA sul ricorso n. 1084/2019 depositato il 14/05/2019…

202005.06
0

Appalti pubblici: non è dovuto il contributo unificato sui motivi aggiunti se non ampliano l’oggetto del processo (nota a Comm. trib. prov. Roma 3168/2020)

Nella sentenza n. 3168 del 2020 la Commissione Tributaria Provinciale di Roma annulla l’invito di pagamento del contributo unificato relativo a un procedimento innanzi al TAR Lazio, ritenendo che, nel caso di specie, la proposizione di motivi aggiunti contro un provvedimento successivo a quello originariamente impugnato non abbia determinato un ampliamento dell’oggetto del giudizio. (Comm….

202005.04
0

Comm. trib. prov. Roma, sez. XV, 4 maggio 2020 (testo)

Commissione Tributaria Provinciale di Roma, sez. XV, sentenza 13 gennaio – 4 maggio 2020, n. 3168Presidente/Relatore Genovese Rilevato che, con ricorso notificato il 9 agosto del 2018, la società SOGEDI-Società Generale Editoriale srl ha impugnato l’invito di pagamento (n. 002569/2018) dell’11 giugno 2018 (notificato dal TAR del Lazio-sede di Roma, a mezzo PEC, il 22…

201705.09
0

E’ nulla la cartella di pagamento notificata via PEC come file .pdf (nota a CTP Milano 1023/2017)

La notificazione della cartella di pagamento come file .pdf è illegittima perché non garantisce la conformità del documento informatico all’originale e la validità della firma digitale dell’Agente della riscossione. (Comm. trib. prov. Milano, sez. I, 3 febbraio 2017, n. 1023) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare…

201703.31
1

Accertamento: il contraddittorio endoprocedimentale è obbligatorio per tutti i tributi (nota a CTP Reggio Emilia 55/2017)

L’Amministrazione finanziaria è obbligata ad attivare il contraddittorio endoprocedimentale per tutti i tributi, indipendentemente dalla loro matrice euro unitaria. La violazione del diritto di difesa del contribuente in sede procedimentale determina la nullità dell’atto impositivo. (Comm. trib. prov. Reggio Emilia, sez. II, 7 febbraio 2017, n. 55) Leggi il contenuto per esteso su ilTributario.it e Tributariopiù.

201703.23
0

Contributo unificato: escluso il doppio pagamento se il ricorso è integrato con motivi aggiunti (nota a CTP Genova 346/2017)

Non deve essere versato un ulteriore contributo unificato qualora con i motivi aggiunti venga impugnato l’originario provvedimento per vizi diversi da quelli fatti valere con il ricorso originario: questo è quanto ha statuito la Commissione Tributaria Provinciale di Genova nella sentenza n. 346 del 2017. (Comm. trib. prov. Genova, sez. IV, 23 febbraio 2017, n….

201702.23
0

Comm. trib. prov. Genova, sez. IV, 23 febbraio 2017, n. 346 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI GENOVA QUARTA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: GHIGLIAZZA ANTONIO – Presidente BOZZANO GIANCARLO – Relatore GIUSTI GIUSEPPE – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA – sul ricorso n. 1977/2015 depositato il 04/11/2015 – avverso INV. PAGAMENTO n. (…) DEL 5.8.2015 TRIB.ERARIALI 2015…

201702.07
0

Comm. trib. prov. Reggio Emilia, sez. II, 7 febbraio 2017, n. 55 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI REGGIO NELL’EMILIA SECONDA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: MONTANARI MARCO – Presidente e Relatore GIANFERRARI VENTURINO IVAN – Giudice ROMITELLI BRUNO – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA – sul ricorso n. 208/2016 depositato il 12/05/2016 – avverso AVVISO DI ACCERTAMENTO n….

201702.03
2

Comm. trib. prov. Milano, sez. I, 3 febbraio 2017, n. 1023 (testo)

Commissione Tributaria Provinciale di Milano, sez. I, sentenza 13 dicembre 2016 – 3 febbraio 2017, n. 1023 Presidente Roggero – Relatore Donvito Svolgimento del processo e motivi della decisione La società C.S. s.r.l., in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede in M., Via (omissis…), cod. fisc. (omissis…), rappresentata e difesa dal dott….

201607.14
0

IMU e TASI: scatta la doppia esenzione per l’abitazione principale se i coniugi risiedono in comuni diversi

Commiss. Trib. Prov. Lombardia Brescia Sez. II, Sent., 14-07-2016, n. 605 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI BRESCIA SECONDA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: CHIAPPANI ANTONIO – Presidente e Relatore BELLOTTI PIER LUIGI – Giudice PORTIERI GIANMICHELE – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA – sul ricorso n….

201407.14
1

Comm. trib. prov. Prato, sez. III, 16 maggio 2014, n. 136 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIAE DI PRATO TERZA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: TOTARO GIUSEPPE – Presidente TOCCAFONDI ALBERTO – Relatore CAPPELLI PAOLO MASSIMO – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA – sul ricorso n. 216/13 depositato il 14/06/2013 – avverso AVVISO DI PAGAM n. (…) CONTR.UNIFICATO 2013…

201407.14
0

Processo tributario: in caso di ricorso cumulativo, il contributo unificato è calcolato sui singoli atti impositivi (nota a CTP Prato 136/2014)

Il contributo unificato deve essere calcolato non sul valore totale degli avvisi di accertamento impugnati con ricorso cumulativo, ma sul valore di ciascun atto impositivo: tale soluzione consente anche di ostacolare manovre elusive del contribuente, impedendogli di conseguire un arbitrario risparmio tributario mediante le proprie scelte processuali. (Comm. trib. prov. Prato, sez. III, 16 maggio…

201005.20
0

Comm. trib. prov. Vicenza, sez. III, 28 gennaio 2009, n. 6 (testo)

Fatto Con ricorso ritualmente notificato e depositato B.G. s.p.a. (incorporante delle C.M. s.p.a.) impugnava l’avviso di accertamento in materia Irpeg e IRAP emesso per l’anno d’imposta 2003 dall’Agenzia delle entrate. L’Ufficio, a seguito di processo verbale del 21 ottobre 2005 della Guardia di Finanza e previa richiesta di chiarimenti ai sensi dell’art. 37-bis del D.P.R….

201005.20
0

Comm. trib. prov. Vicenza, sez. III, 28 gennaio 2009, n. 6 (massima)

Il disconoscimento dei vantaggi tributari derivanti da condotte elusive ex art. 37 bis, d.p.r. 29 settembre 1973, n. 600 non comporta l’applicazione di sanzioni amministrative, giacché la figura della sanzione non sarebbe coerente con una fattispecie in cui si realizza un aggiramento di norme e non la loro violazione; inoltre, il disconoscimento dei vantaggi tributari…