201606.30
0

Segreto bancario: il diritto di stabilimento non impedisce la trasmissione dei dati (nota a CGUE causa C-522/14)

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, nella causa C-522/14, (Sparkasse Allgäu contro Finanzamt Kempten) ha sancito che l’articolo 49 TFUE deve essere interpretato nel senso che non osta alla normativa di uno Stato membro che impone agli enti creditizi aventi sede sociale in tale Stato membro di dichiarare alle autorità nazionali gli attivi depositati o…

201604.14
0

Corte di Giustizia dell’Unione Europea, sez. III, 14 aprile 2016, causa C-522/14 (testo)

SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 14 aprile 2016 (*) «Rinvio pregiudiziale – Libertà di stabilimento – Articolo 49 TFUE – Normativa di uno Stato membro che impone agli enti creditizi l’obbligo di comunicare all’amministrazione tributaria determinate informazioni relative agli attivi di clienti deceduti, ai fini della riscossione dell’imposta sulle successioni – Applicazione di detta normativa…

201602.13
0

Lista UBS: non viola la CEDU l’accordo Svizzera-USA per la trasmissione dei dati bancari

La Corte di Strasburgo torna a esprimersi sulla compatibilità con la CEDU delle procedure accertative fondate sull’utilizzo di informazioni finanziarie, confermando che i dati bancari godono della tutela apprestata dall’art. 8 CEDU a garanzia della vita privata. Tale protezione può subire limitazioni qualora sia in gioco la sopravvivenza stessa di un settore economico vitale per…

201601.04
0

Cour européenne des droits de l’homme, arrêt du 22 décembre 2015, requête n. 28601/11, affaire G.S.B. c. Suisse (testo)

COUR EUROPEENNE DES DROITS DEL’HOMME TROISIÈME SECTION  AFFAIRE G.S.B. c. SUISSE (Requête no 28601/11)  ARRÊT  STRASBOURG  22 décembre 2015 Cet arrêt deviendra définitif dans les conditions définies à l’article 44 § 2 de la Convention. Il peut subir des retouches de forme. En l’affaire G.S.B. c. Suisse, La Cour européenne des droits de l’homme (troisième…

201506.13
1

Svizzera: ok ad accordo con Ue. Segreto bancario addio dal 2018 (fonte FiscoOggi.it)

L’intesa firmata per l’Unione europea dal ministro delle Finanze lettone e dal segretario di Stato elvetico. Un nuovo importante punto messo a segno nella partita contro l’evasione fiscale internazionale. Con la firma dell’accordo tra Svizzera e Unione Europea sullo scambio automatico delle informazioni fiscali, a partire dal 2018, cade definitivamente il segreto bancario elvetico, segnando…