201801.09
0

Tardivo versamento: le sanzioni manifestamente sproporzionate possono essere ridotte (nota a Cass. 29998/2017)

Nell’ordinanza n. 29998 del 2017 la Sesta Sezione della Corte di Cassazione ha esaminato la questione se sia applicabile alle sanzioni per tardivo versamento la riduzione alla metà del minimo prevista nel caso in cui concorrano circostanze (eccezionali, nel testo previgente) che rendano manifesta la sproporzione tra l’entità del tributo cui la violazione si riferisce…

201712.13
0

Cass., sez. VI civ. – T, 13 dicembre 2017 (ord.), n. 29998 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE SOTTOSEZIONE T Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SCHIRO’ Stefano – Presidente – Dott. MANZON Enrico – rel. Consigliere – Dott. MOCCI Mauro – Consigliere – Dott. NAPOLITANO Lucio – Consigliere – Dott. VELLA Paola – Consigliere – ha pronunciato…

201704.26
0

Ne bis in idem: giurisprudenza nazionale all’avanguardia

Nella relazione n. 26/17, l’Ufficio del Massimario Penale della Corte di Cassazione fornisce agli interpreti una puntuale ricostruzione dei percorsi esegetici in materia di ne bis in idem. La relazione mette in evidenza i più recenti cambiamenti nella giurisprudenza internazionale ed europea, focalizzando l’approfondimento sulle prese di posizione – talora di avanguardia – che hanno…

201612.19
0

Sanzioni amministrative: Il coobbligato risponde anche se l’obbligazione dell’autore materiale è estinta? (nota a Cass. 26063/2016)

La II sezione della Corte di Cassazione ha rimesso alle Sezioni Unite la questione se, essendo intervenuta l’estinzione della sanzione amministrativa per intervenuta decadenza nei confronti dell’autore materiale dell’illecito, di essa possa o meno rispondere l’obbligato solidale. (Cass., sez. II civ., 16 dicembre 2016 (ord.), n. 26063) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati…

201612.16
0

Cass., sez. II civ., 16 dicembre 2016 (ord.), n. 26063 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PETITTI Stefano – Presidente – Dott. GIUSTI Alberto – Consigliere – Dott. COSENTINO Antonello – Consigliere – Dott. FALASCHI Milena – Consigliere – Dott. SCARPA Antonio – rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente:…

201603.04
0

Applicazione del favor rei nella revisione delle sanzioni tributarie non penali (circolare 4/2016)

Nuove sanzioni tributarie, in una circolare i primi chiarimenti delle Entrate Basta un’istanza per avere il favor rei sugli atti non definitivi emessi fino al 31 dicembre 2015 Pronte le prime istruzioni per applicare il nuovo sistema sanzionatorio amministrativo. In particolare, la circolare n. 4/2016 specifica l’ambito di operatività del principio del favor rei con…

201602.12
0

Sanzioni al notaio che accetta di rogitare atti sfuggenti al Fisco (fonte FiscoOggi.it)

La funzione specifica del professionista non riguarda soltanto la tutela degli affari privati delle parti contraenti, ma anche gli interessi della collettività dei cittadini e, quindi, dell’Erario. È soggetto a sanzione il notaio che, consapevole delle finalità elusive del suo cliente, stipula atti (di costituzione di un fondo patrimoniale e di una rendita vitalizia, e…

201602.12
0

Cass., sez. II civ., 29 gennaio 2016, n. 1716 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. ODDO Massimo – Presidente – Dott. BIANCHINI Bruno – Consigliere – Dott. PARZIALE Ippolisto – rel. Consigliere – Dott. PICARONI Elisa – Consigliere – Dott. SCALISI Antonino – Consigliere – ha pronunciato la seguente:…

201512.01
0

La revisione del sistema sanzionatorio amministrativo tributario

Il decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 158 ha modificato il sistema sanzionatorio tributario: l’intervento ha investito non soltanto le sanzioni penali, ma anche le sanzioni amministrative. Di particolare interesse sono le novità introdotte dal 1° gennaio 2017 nella disciplina relativa alle imposte sui redditi, all’Irap e all’Iva, già contenuta nel d.lgs. 18 dicembre 1997,…

201510.15
0

Casi critici in tema di legalità penale e diritto europeo (fonte Questione Giustizia)

A proposito di Contrada, Varvara, Grande Stevens, Taricco e qualche fratello. 1. Introduzione./ 2. Legalità ed incriminazione per via giudiziaria./ 3. Legalità e confisca urbanistica./ 3. Legalità e divieto di bis in idem in materia tributaria./ 4. Legalità e disapplicazione dei termini di prescrizione del reato./ 5. Conclusioni. INTRODUZIONE Conviene partire dalle origini, e siano…

201510.08
0

D.lgs. 24 settembre 2015 n. 158 – Revisione del sistema sanzionatorio

DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 158 Revisione del sistema sanzionatorio, in attuazione dell’articolo 8, comma 1, della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00169) (GU n.233 del 7-10-2015 – Suppl. Ordinario n. 55)   Vigente al: 22-10-2015   Titolo I Revisione del sistema sanzionatorio penale tributario IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 76…

201508.08
0

Fisco, quel pasticcio della riforma delle sanzioni “a tempo determinato”

Le nuove norme penali tributarie introdotte dal decreto del governo valgono solo per il biennio 2016-2017. Se le promesse di modificare il termine non verranno mantenute, si rischia il caos per i contribuenti, a dispetto dell’intento dichiarato di rendere più semplice il rapporto tra le Entrate e i cittadini. Un mese dopo il via libera al decreto sulle nuove…

201507.17
0

Sanzioni tributarie: rimessa alla Corte Costituzionale la compatibilità con il ne bis in idem

N. 136 ORDINANZA (Atto di promovimento) 21 aprile 2015 Ordinanza del 21 aprile 2015 emessa dal Tribunale di Bologna nel procedimento penale a carico di B.F.M.. Processo penale – Divieto di un secondo giudizio – Procedimento per il delitto di omesso versamento dell’IVA – Mancata previsione dell’applicabilita’ del divieto nel caso in cui all’imputato sia…

201507.16
0

Non proporzionata l’ammenda pari al 60% del contante non dichiarato al passaggio di frontiera UE (fonte curia.europa.eu)

Corte di giustizia dell’Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 90/15 Sentenza nella causa C-255/14 Robert Michal Chmielewski / Nemzeti Adó- és Vámhivatal Dél-alföldi Regionális Vám- és Pénzügyőri Főigazgatósága Imponendo un’ammenda pari al 60% del denaro contante non dichiarato al passaggio di una frontiera esterna dell’UE, la normativa ungherese viola il diritto dell’Unione L’importo di questa ammenda…

201507.01
0

Delega fiscale: i pdf dei 5 decreti legislativi

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, 5 decreti legislativi in attuazione della delega fiscale. 1 – Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione 2 – Riordino delle agenzie fiscali 3 – Riforma del sistema sanzionatorio penale e amministrativo 4 – Stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni…

201506.27
0

Delega fiscale: il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri (fonte governo.it)

Il Consiglio dei ministri si è riunito oggi, venerdì 26 giugno 2015, alle ore 20.20 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti. DELEGA FISCALE Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; riordino delle agenzie…

201506.15
0

Esecuzione delle sentenze della Corte di Strasburgo in relazione alle pronunce interne passate in giudicato

DH-GDR(2015)002 27 ITALY / ITALIE 1. La possibilité d’une réouverture d’une procédure judiciaire interne, suite à un arrêt de la Cour EDH prononçant la non équité de la procédure, au sens de l’article 6 de la Convention fait partie du système italien, pour ce qui concerne les procédures pénales, suite à l’arrêt n° 113 du…

201506.12
0

Abuso del diritto: ok dalle Commissioni di Camera e Senato (fonte Ipsoa Quotidiano)

Via libera con osservazioni di Camera e Senato sullo schema di decreto legislativo attuativo della delega fiscale in materia di certezza del diritto. Tra le principali richieste di intervento si segnala la necessità di chiarire la differenza tra evasione ed elusione fiscale e l’introduzione di un termine per la presentazione dell’istanza di interpello preventivo sull’abuso…

201505.26
0

Cass., sez. III pen., 20 maggio 2015 (ord.), n. 21014 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIALE Aldo – Presidente – Dott. GRILLO Renato – rel. Consigliere – Dott. SAVINO Mariapia Gaetana – Consigliere – Dott. GAZZARA Santi – Consigliere – Dott. ACETO Aldo – Consigliere – ha pronunciato la…