201509.08
0

Una prescrizione troppo ravvicinata delle frodi fiscali, per la Ue non va (fonte FiscoOggi.it)

La disapplicazione della disciplina nazionale non lede i diritti degli imputati, ma ha solo l’effetto di allungare il termine di decadenza generale di un procedimento penale pendente. Secondo i giudici comunitari, la normativa italiana in tema di prescrizione dei reati può risolversi in un ostacolo all’efficace lotta contro le frodi in materia di Iva, in…

201508.28
0

Fisco, l’unica “certezza” è che dribblare le Entrate d’ora in poi non è più reato

Il decreto attuativo della delega fiscale sulla “certezza del diritto” rende non punibile l’elusione, anche se permette al contribuente di realizzare “vantaggi indebiti”. Ma la definizione dell’abuso del diritto resta fumosa, i dubbi di interpretazione non vengono chiariti e manca il coordinamento con altre norme in vigore. L’elusione fiscale non sarà più reato. E le…

201508.08
0

Fisco, quel pasticcio della riforma delle sanzioni “a tempo determinato”

Le nuove norme penali tributarie introdotte dal decreto del governo valgono solo per il biennio 2016-2017. Se le promesse di modificare il termine non verranno mantenute, si rischia il caos per i contribuenti, a dispetto dell’intento dichiarato di rendere più semplice il rapporto tra le Entrate e i cittadini. Un mese dopo il via libera al decreto sulle nuove…

201507.17
0

Sanzioni tributarie: rimessa alla Corte Costituzionale la compatibilità con il ne bis in idem

N. 136 ORDINANZA (Atto di promovimento) 21 aprile 2015 Ordinanza del 21 aprile 2015 emessa dal Tribunale di Bologna nel procedimento penale a carico di B.F.M.. Processo penale – Divieto di un secondo giudizio – Procedimento per il delitto di omesso versamento dell’IVA – Mancata previsione dell’applicabilita’ del divieto nel caso in cui all’imputato sia…

201507.01
0

Delega fiscale: i pdf dei 5 decreti legislativi

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, 5 decreti legislativi in attuazione della delega fiscale. 1 – Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione 2 – Riordino delle agenzie fiscali 3 – Riforma del sistema sanzionatorio penale e amministrativo 4 – Stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni…

201506.27
0

Delega fiscale: il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri (fonte governo.it)

Il Consiglio dei ministri si è riunito oggi, venerdì 26 giugno 2015, alle ore 20.20 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti. DELEGA FISCALE Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; riordino delle agenzie…

201506.12
0

Abuso del diritto: ok dalle Commissioni di Camera e Senato (fonte Ipsoa Quotidiano)

Via libera con osservazioni di Camera e Senato sullo schema di decreto legislativo attuativo della delega fiscale in materia di certezza del diritto. Tra le principali richieste di intervento si segnala la necessità di chiarire la differenza tra evasione ed elusione fiscale e l’introduzione di un termine per la presentazione dell’istanza di interpello preventivo sull’abuso…

201506.05
0

Il reato di omesso versamento di ritenute certificate è conforme a Costituzione

Oggi è stata depositata la sentenza della Consulta con cui si dichiara la infondatezza e l’inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale dell’art. 10 bis, d.lgs. 10 marzo 2000, n. 74 (recante “Nuova disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto, a norma dell’articolo 9 della legge 25 giugno 1999, n. 205“), nella…

201506.05
0

Corte Cost., 5 giugno 2015, n. 100 (testo)

SENTENZA N. 100 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Alessandro CRISCUOLO; Giudici : Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la seguente SENTENZA…

201505.28
0

Costituzionali i limiti al patteggiamento per i reati tributari

Non è fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 13, comma 2 bis, del decreto legislativo 10 marzo 2000, n. 74 (Nuova disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto, a norma dell’articolo 9 della legge 25 giugno 1999, n. 205), aggiunto dall’art. 2, comma 36 vicies semel, lettera m),…

201505.28
0

Corte Cost., 28 maggio 2015, n. 95 (testo)

SENTENZA N. 95 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Alessandro CRISCUOLO; Giudici : Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la seguente SENTENZA nel giudizio…

201505.26
0

Cass., sez. III pen., 20 maggio 2015 (ord.), n. 21014 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIALE Aldo – Presidente – Dott. GRILLO Renato – rel. Consigliere – Dott. SAVINO Mariapia Gaetana – Consigliere – Dott. GAZZARA Santi – Consigliere – Dott. ACETO Aldo – Consigliere – ha pronunciato la…

201505.26
0

Alle Sezioni Unite la non punibilità per tenuità del fatto (nota a Cass. 21014/2015)

La non punibilità per particolare tenuità del fatto si applica ai reati tributari per i quali è prevista la soglia di punibilità? Si tratta di una delle questioni rimesse al vaglio delle Sezioni Unite della Cassazione. Le Sezioni Unite sono chiamate anche a stabilire se l’applicabilità dell’istituto possa essere dedotta per la prima volta in…

201505.11
0

Conclusioni dell’Avvocato generale Kokott nella causa C-105/14 (Ivo Taricco e a.), 30 aprile 2015 (testo)

CONCLUSIONI DELL’AVVOCATO GENERALE JULIANE KOKOTT presentate il 30 aprile 2015 (1) Causa C‑105/14 Ivo Taricco e a. [(domanda di pronuncia pregiudiziale, proposta dal Tribunale di Cuneo Italia)] «Tutela degli interessi finanziari dell’Unione – Reati fiscali nel settore dell’IVA – Obbligo degli Stati membri di applicare sanzioni effettive, proporzionate e dissuasive – Sanzioni penali – Prescrizione in…

201505.11
1

Reati tributari: l’interruzione della prescrizione è incompatibile con il diritto europeo (nota a conclusioni dell’avvocato generale Kokott nella causa C-105/14, 30 aprile 2015)

Con la legge ex Cirielli è stata modificata la disciplina codicistica della prescrizione: in caso di interruzione, il termine è aumentato soltanto di 1/4 e non più della metà. Nelle conclusioni relative alla causa C-105/14, l’avvocato generale UE, scavalcando le questioni pregiudiziali sollevate dal GUP del Tribunale di Cuneo, individua ulteriori profili di frizione tra…

201504.09
0

Reati tributari: a quali condizioni non si risponde di occultamento delle scritture contabili? (nota a Cass. 11479/2015)

Con la sentenza n. 11479 del 2015 la Corte di Cassazione ha chiarito a quali condizioni deve essere esclusa la responsabilità penale dell’imprenditore che non esibisca l’attestazione del professionista presso il quale si trovano le scritture contabili. (Cass., sez. III pen., 19 marzo 2015, n. 11479) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di…

201503.20
0

Reati tributari: il sequestro di documenti contabili relativi a periodi d’imposta diversi è pertinente, se contribuisce all’indagine (nota a Cass. 11498/2015)

In materia di reati tributari, può assumere rilievo ogni elemento utile che, anche in forma indiretta, possa contribuire a ricostruire i fatti e dunque al giudizio sul merito della contestazione, essendo in tal senso rilevante anche la documentazione contabile relativa a periodi di imposta diversi rispetto a quelli in relazione ai quali è condotta l’indagine…

201503.19
0

Cass., sez. III pen., 19 marzo 2015, n. 11498 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 11 febbraio – 19 marzo 2015, n. 11498 Presidente Fiale – Relatore Pezzella Ritenuto in fatto 1. Con ordinanza del 13.6.2014 il Tribunale di Macerata rigettava la richiesta di riesame avverso il decreto di perquisizione e sequestro probatorio delle scritture e in genere di tutta la documentazione contabile…

201503.19
1

Cass., sez. III pen., 19 marzo 2015, n. 11479 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIALE Aldo – Presidente – Dott. ORILIA Lorenzo – Consigliere – Dott. ACETO Aldo – rel. Consigliere – Dott. GENTILI Andrea – Consigliere – Dott. SCARCELLA Alessio – Consigliere – ha pronunciato la seguente:…

201501.30
0

Cass., sez. IV pen., 23 gennaio 2015, n. 3307 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. ZECCA Gaetanino – Presidente – Dott. FOTI Giacomo – Consigliere – Dott. D’ISA Claudio – Consigliere – Dott. MASSAFRA Umberto – Consigliere – Dott. PICCIALLI Patrizia – rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente:…