201702.09
0

Cass., sez. III pen., 9 febbraio 2017, n. 6053 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 26 ottobre 2016 – 9 febbraio 2017, n. 6053 Presidente Carcano – Relatore Riccardi Ritenuto in fatto 1. S.O. e L.I. ricorrono per cassazione avverso l’ordinanza del 27/04/2016 emessa dal Tribunale del riesame di Monza, con la quale, in parziale accoglimento del riesame proposto dagli indagati, confermava il…

201610.25
0

Prescrizione: la Cassazione specifica i criteri individuati nella sentenza Taricco (nota a Cass. 44584/2016)

La Cassazione ha individuato a quali condizioni scatta l’illegittimità comunitaria della disciplina sanzionatoria delle frodi IVA sotto il profilo dell’eccessiva brevità del termine prescrizionale a seguito della sua interruzione. (Cass., sez. III pen., 24 ottobre 2016, n. 44584) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

201610.24
0

Cass., sez. III pen., 24 ottobre 2016, n. 44584 (testo)

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIALE Aldo – Presidente – Dott. MOCCI Mauro – Consigliere – Dott. LIBERATI Giovanni – Consigliere – Dott. ANDRONIO A.M. – rel. Consigliere – Dott. RICCARDI Giuseppe – Consigliere – ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto da: P.A., nato…

201610.10
0

Evasione dell’IVA all’importazione: natura istantanea e configurabilità del reato (nota a Cass. 42462/2016)

Il reato di cui all’art. 70, d.P.R. n. 633/1972, quando riguarda importazioni dalla Svizzera, ha natura istantanea e si consuma al momento della scadenza prevista per l’assolvimento dell’imposta. Il rato è configurabile soltanto a carico dei soggetti che hanno importato la merce assoggettata al tributo e non anche di chi semplicemente la detiene dopo l’importazione….

201610.07
0

Cass., sez. III pen., 7 ottobre 2016, n. 42462 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. AMORESANO Silvio – Presidente – Dott. MANZON Enrico – Consigliere – Dott. DI NICOLA Vito – Consigliere – Dott. ACETO Aldo – rel. Consigliere – Dott. GENTILI Andrea – Consigliere – ha pronunciato la…

201604.19
0

Reati tributari: omesso versamento IVA e delitto di truffa aggravata ai danni dello Stato (nota a Cass. 15922/2016)

L’omesso versamento dell’IVA non si pone in rapporto di specialità con il delitto di truffa aggravata ai danni dello Stato. (Cass., sez. III pec., 18 aprile 2016, n. 15922) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

201512.16
0

Scudo fiscale: la Cassazione circoscrive i confini dell’impunità penale (nota a Cass. 49191/2015)

La non punibilità prevista dalla disciplina del cosiddetto “scudo fiscale” riguarda solo condotte afferenti i capitali oggetto della procedura di rimpatrio in Italia e non le somme distinte e diverse che non attengono agli importi oggetto di tale beneficio fiscale. La ratio della previsione speciale è quella di evitare che la domanda di regolarizzazione comporti anche…

201512.16
0

Cass., sez. II pen., 14 dicembre 2015, n. 49191 (testo)

Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza 17 novembre – 14 dicembre 2015, n. 49191 Presidente Cammino – Relatore Pellegrino Ritenuto in fatto 1. Con ordinanza in data 30.06.2015, il Tribunale di Padova rigettava la richiesta di riesame presentata per conto di B.D. e di F. Fiduciaria s.r.l. nei confronti del decreto di sequestro preventivo…

201511.18
0

Le condotte elusive non hanno rilevanza penale (nota a Cass. 43809/2015)

Nella pregevole sentenza n. 43809 del 2015 la Corte di Cassazione conferma che tutte le condotte elusive – non soltanto quelle contrastate invocando il divieto di abuso del diritto, ma anche quelle contrastate dalla clausola antielusiva speciale – non possono avere rilevanza penale perché, diversamente opinando, il fatto tipico risulterebbe esteso oltre i confini tassativamente determinati. (Cass., sez. III…

201511.18
0

Cass., sez. III pen., 30 ottobre 2015, n. 43809 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. TERESI Alfredo – Presidente – Dott. FRANCO Amedeo – Consigliere – Dott. RAMACCI Luca – Consigliere – Dott. ANDREAZZA Gastone – Consigliere – Dott. ACETO Aldo – rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente:…

201511.18
0

L’incremento della perdita di esercizio non è “imposta evasa” (nota a Cass. 44644/2015)

Non si considera imposta evasa quella teorica, e non effettivamente dovuta, collegata a una rettifica in diminuzione di perdite dell’esercizio o di perdite pregresse spettanti e utilizzabili. (Cass., sez. III pen., 6 novembre 2015, n. 44644) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

201511.18
0

Cass., sez. III pen., 6 novembre 2015, n. 44644 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MANNINO Saverio F. – Presidente – Dott. MULLIRI Guicla – Consigliere – Dott. DI NICOLA Vito – Consigliere – Dott. ANDREAZZA Gastone – rel. Consigliere – Dott. MENGONI Enrico – Consigliere – ha pronunciato…

201511.18
0

Revisione del sistema sanzionatorio penale tributario

Il decreto legislativo n. 158 del 2015 ha radicalmente modificato la disciplina del sistema sanzionatorio penale tributario già contenuta nel d.lgs. 10 marzo 2000, n. 74. Le nuove definizioni (art. 1, comma 1, d.lgs. 10 marzo 2000, 74) Al dichiarato fine di semplificare l’individuazione delle condotte illecite, sono state modificate le seguenti “definizioni”: tra gli…

201511.02
0

“Tris d’assi” per le operazioni soggettivamente inesistenti: IVA indetraibile, costi indeducibili e sequestro preventivo (nota a Cass. 43393/2015)

Anche in caso di operazioni soggettivamente inesistenti il diritto alla detrazione dell’IVA deve essere negato, giacché, come nel caso di emissione della fattura da parte di un soggetto diverso da quello che ha effettuato la cessione o la prestazione viene a mancare lo stesso principale presupposto della detrazione dell’IVA, vale a dire l’effettuazione di un’operazione….

201511.02
0

Cass., sez. III pen., 28 ottobre 2015, n. 43393 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 15 luglio – 28 ottobre 2105, 43393 Presidente Mannino – Relatore Di Nicola Ritenuto in fatto 1. S.F. e S.G. ricorrono per cassazione impugnando l’ordinanza con la quale il tribunale della libertà di Napoli ha confermato quella del gip presso il medesimo tribunale che aveva disposto il sequestro…

201510.27
0

Riforma dei reati tributari: le note di indirizzo della Procura di Trento (fonte penalecontemporaneo.it)

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trento ha pubblicato una nota con la quale vengono fornite le prime riflessioni sulla revisione del sistema sanzionatorio tributario realizzata con il d.lgs. n. 158 del 2015, focalizzando l’attenzione sulle problematiche interpretative concernenti i reati tributari. (fonte www.penalecontemporaneo.it) D.lgs. 24 settembre 2015 n. 158 – Revisione del sistema sanzionatorio

201510.15
0

Casi critici in tema di legalità penale e diritto europeo (fonte Questione Giustizia)

A proposito di Contrada, Varvara, Grande Stevens, Taricco e qualche fratello. 1. Introduzione./ 2. Legalità ed incriminazione per via giudiziaria./ 3. Legalità e confisca urbanistica./ 3. Legalità e divieto di bis in idem in materia tributaria./ 4. Legalità e disapplicazione dei termini di prescrizione del reato./ 5. Conclusioni. INTRODUZIONE Conviene partire dalle origini, e siano…

201510.08
0

D.lgs. 24 settembre 2015 n. 158 – Revisione del sistema sanzionatorio

DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 158 Revisione del sistema sanzionatorio, in attuazione dell’articolo 8, comma 1, della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00169) (GU n.233 del 7-10-2015 – Suppl. Ordinario n. 55)   Vigente al: 22-10-2015   Titolo I Revisione del sistema sanzionatorio penale tributario IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 76…

201509.08
0

Corte di Giustizia UE, Grande Sezione, 8 settembre 2015, causa C‑105/14, Ivo Taricco e a. (testo)

SENTENZA DELLA CORTE (Grande Sezione) 8 settembre 2015 (*) «Rinvio pregiudiziale – Procedimento penale riguardante reati in materia di imposta sul valore aggiunto (IVA) – Articolo 325 TFUE – Normativa nazionale che prevede termini assoluti di prescrizione che possono determinare l’impunità dei reati – Potenziale lesione degli interessi finanziari dell’Unione europea – Obbligo per il giudice nazionale di disapplicare qualsiasi disposizione…