201811.28
0

L’Amministrazione finanziaria ha l’obbligo di motivare l’atto risultante dall’istruttoria (nota a Cass. 30039/2018)

Nella pregevole sentenza n. 30039 del 2018 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ribadisce che negli atti impositivi l’Amministrazione finanziaria deve indicare i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell’amministrazione, anche in relazione alle risultanze istruttorie. La motivazione del provvedimento, permettendo di comprendere la ratio della decisione adottata,…

201811.21
0

Cass., sez. trib., 21 novembre 2018, n. 30039 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BRUSCHETTA Ernestino Luigi – Presidente – Dott. FUOCHI TINARELLI Giuseppe – Consigliere – Dott. NONNO Giacomo Maria – Consigliere – Dott. PUTATURO DONATI Maria Giulia – Consigliere – Dott. GORI Pierpaolo – rel. Consigliere –…

201809.21
0

Contraddittorio endoprocedimentale: le difese del contribuente aggravano l’onere motivazionale (nota a Cass. 21786/2018)

Nell’ordinanza n. 21786 del 2018 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ribadisce che, in sede di contraddittorio, il contribuente ha la facoltà di contestare le risultanze degli strumenti standardizzati provando le circostanze concrete che giustificano lo scostamento della propria posizione reddituale, con ciò costringendo l’ufficio – ove non ritenga attendibili le allegazioni di parte…

201809.07
0

Cass., sez. trib., 7 settembre 2018 (ord.), n. 21786 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIRGILIO Biagio – Presidente – Dott. GRECO Antonio – rel. Consigliere – Dott. MONTAGNI Andrea – Consigliere – Dott. SABATO Raffaele – Consigliere – Dott. LA TORRE Maria Enza – Consigliere – ha pronunciato la…

201808.16
0

Documenti inutilizzabili solo ove l’ufficio provi che vi è stata una puntuale richiesta (nota a Cass. 7011/2018)

Con la ordinanza n. 7011/2018 la Corte di Cassazione ribadisce che la condotta non collaborativa del contribuente in sede istruttoria determina effetti pregiudizievoli sul piano probatorio soltanto a condizione che sussista – oltre alla suitas – la volontà di impedire che, nel corso dell’accesso, possa essere effettuata l’ispezione del documento. Di particolare interesse è l’ulteriore…

201803.21
0

Cass., sez. trib., 21 marzo 2018 (ord.), n. 7011 (testo)

Rilevato che La G. s.r.l. propose ricorso avverso un avviso d’accertamento con cui, attraverso una rettifica induttiva del reddito, fu revocata un’agevolazione fiscale di cui alla L. n. 383/2001 e disconosciuta l’Iva detratta nel quadro VF del relativo modello. Si costituì l’Agenzia delle entrate, resistendo al ricorso; nelle more, fu dichiarato il fallimento della società…

201711.09
0

IVA: il contribuente può ricevere informazioni e documenti contenuti nel fascicolo istruttorio (CGUE 9 novembre 2017, causa C‑298/16)

SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 9 novembre 2017 (*) «Rinvio pregiudiziale – Principi generali del diritto dell’Unione – Diritto a una buona amministrazione e diritti della difesa – Normativa nazionale tributaria che prevede il diritto di essere ascoltato e il diritto di essere informato nel corso di un procedimento amministrativo tributario – Decisione di accertamento della tassa sul valore aggiunto…

201711.07
0

Il processo verbale di constatazione della società non è da allegare all’atto del socio (nota a Cass. 24537/2017)

Nell’ordinanza n. 24537 del 2017 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha ribadito che l’obbligo di porre il contribuente in condizione di conoscere le ragioni dalle quali deriva la pretesa fiscale è soddisfatto dall’avviso di accertamento dei redditi del socio che rinvii per relationem a quello riguardante i redditi della società, ancorché solo a…

201710.18
0

Cass., sez. trib., 18 ottobre 2017 (ord.), n. 24537 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIRGILIO Biagio – Presidente – Dott. GRECO Antonio – Consigliere – Dott. MONTAGNI Andrea – rel. Consigliere – Dott. SABATO Raffaele – Consigliere – Dott. LA TORRE Maria Enza – Consigliere – ha pronunciato la…

201709.27
0

Il contraddittorio è obbligatorio per la generalità delle rettifiche induttive con metodo analitico-contabile (nota a Cass. 12631/2017)

Con la sentenza n. 12631/2017, la Sezione tributaria della Corte di cassazione sfiora tre problemi nodali per gli operatori del settore fiscale. Il primo interessa la dialettica probatoria in sede istruttoria e giudiziale. Il secondo riguarda l’obbligo motivazionale di adeguata replica alle deduzioni fornite dal contribuente in sede di contraddittorio endoprocedimentale. Il terzo concerne l’obbligatorietà del contraddittorio endoprocedimentale nella…

201709.04
0

Il contribuente non deve provare il nesso eziologico tra risorse fiscalmente irrilevanti e spesa (nota a Cass. 11388/2017)

Nell’ordinanza n. 11388/2017 la Corte di cassazione nega che il contribuente debba provare l’effettiva destinazione di risorse fiscalmente irrilevanti proprio al sostenimento della spesa che costituisce il fatto-indice della rettifica con metodo sintetico. Il nesso eziologico tra risorse e spese già emerge in controluce dalla prova contraria disegnata dal comma 6 del previgente art. 38, D.P.R. n. 600/1973: da…

201707.13
3

La Consulta sul contraddittorio endoprocedimentale (Corte Cost. 187, 188 e 189/2017)

ORDINANZA N. 187 ANNO 2017 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Paolo GROSSI; Giudici : Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, Franco MODUGNO, Augusto Antonio BARBERA, Giulio PROSPERETTI, ha pronunciato la seguente ORDINANZA nel giudizio…

201707.13
0

La Consulta sull’autotutela tributaria (Corte Cost. 181/2017)

SENTENZA N. 181 ANNO 2017 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Paolo GROSSI; Giudici : Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, Franco MODUGNO, Augusto Antonio BARBERA, Giulio PROSPERETTI, ha pronunciato la seguente SENTENZA…

201705.19
0

Cass., sez. trib., 19 maggio 2017, n. 12631 (testo)

Fatti di causa T.M., esercente attività di commercio al dettaglio di calzature e accessori, ricorre con dieci motivi per la cassazione della sentenza della C.T.R. della Sicilia, che su impugnazione di avviso di accertamento, preceduto da contraddittorio, per Iva, Irap e Irpef anno 2004, emesso in base all’applicazione degli studi di settore, in riforma della…

201705.09
0

Cass., sez. VI civ. – T, 9 maggio 2017, n. 11388 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE SOTTOSEZIONE T Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. IACOBELLIS Marcello – Presidente – Dott. MOCCI Mauro – rel. Consigliere – Dott. IOFRIDA Giulia – Consigliere – Dott. CRUCITTI Roberta – Consigliere – Dott. CONTI Roberto Giovanni – Consigliere – ha…

201703.31
1

Accertamento: il contraddittorio endoprocedimentale è obbligatorio per tutti i tributi (nota a CTP Reggio Emilia 55/2017)

L’Amministrazione finanziaria è obbligata ad attivare il contraddittorio endoprocedimentale per tutti i tributi, indipendentemente dalla loro matrice euro unitaria. La violazione del diritto di difesa del contribuente in sede procedimentale determina la nullità dell’atto impositivo. (Comm. trib. prov. Reggio Emilia, sez. II, 7 febbraio 2017, n. 55) Leggi il contenuto per esteso su ilTributario.it e Tributariopiù.

201702.07
0

Comm. trib. prov. Reggio Emilia, sez. II, 7 febbraio 2017, n. 55 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI REGGIO NELL’EMILIA SECONDA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: MONTANARI MARCO – Presidente e Relatore GIANFERRARI VENTURINO IVAN – Giudice ROMITELLI BRUNO – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA – sul ricorso n. 208/2016 depositato il 12/05/2016 – avverso AVVISO DI ACCERTAMENTO n….

201602.19
0

Studi di settore: l’onere motivazionale è aggravato dal contraddittorio endoprocedimentale (nota a Cass. 25902/2015)

La sentenza della Cassazione n. 25902/2015 fornisce agli operatori due importanti direttive in materia di accertamenti standardizzati, l’una di rilievo formale, l’altra di portata sostanziale. Quanto alla prima, si conferma che l’avviso di accertamento è nullo per omessa motivazione se l’Ufficio procedente non confuta in maniera argomentata i chiarimenti forniti dal contribuente in sede di contraddittorio endoprocedimentale. Quanto alla…

201602.19
0

Cass., sez. trib., 23 dicembre 2015, n. 25902 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PICCININNI Carlo – Presidente – Dott. OLIVIERI Stefano – Consigliere – Dott. SCODITTI Enrico – Consigliere – Dott. MARULLI Marco – rel. Consigliere – Dott. TRICOMI Laura – Consigliere – ha pronunciato la seguente: sentenza…

201601.27
0

Alla Consulta il contraddittorio endoprocedimentale per le sole “verifiche sul campo” (nota a Comm. trib. reg. Toscana 736/2016)

In tema di contraddittorio endoprocedimentale, a seguito della recente interpretazione delle Sezioni Unite, la Commissione Tributaria Regionale della Toscana (presidente e relatore Mario Cicala) ha sollevato questione di legittimità in relazione all’art. 12 comma 7 dello Statuto del contribuente laddove non prevede un obbligo di attivazione del contraddittorio se non con riferimento all’attività ispettiva esterna. (Comm….

201601.27
2

Comm. trib. reg. Toscana, 18 gennaio 2016 (ord.), n. 736/1/15 (testo)

27REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI FIRENZE PRIMA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: CICALA MARIO – Presidente e Relatore MOLITERNI FRANCESCO PAOLO – Giudice PICHI PAOLO – Giudice ha emesso la seguente ORDINANZA – sull’appello n. 1587/2015 depositato il 23/06/2015 – avverso la sentenza n. 494/2014 Sez:1 emessa…