201905.23
0

Accertamento induttivo: è omessa la dichiarazione presentata via posta e non telematicamente (nota a Cass. 12107/2019)

Nell’ordinanza n. 12107 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha ribadito che le modalità di presentazione della dichiarazione, individuate dall’art. 3, d.p.r. n. 322 del 1998, sono tassative e vincolanti per il contribuente sicché, ove questi sia tenuto a utilizzare il servizio telematico e presenti, invece, la dichiarazione tramite banca o posta,…

201905.08
0

Cass., sez. trib., 8 maggio 2019 (ord.), n. 12107 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MANZON Enrico – Presidente – Dott. BRUSCHETTA Ernestino Luigi – Consigliere – Dott. FUOCHI TINARELLI Giuseppe – Consigliere – Dott. NONNO Giacomo Maria – Consigliere – Dott. ANDRONIO Alessandro – rel. Consigliere – ha pronunciato…

201903.08
0

Accertamento sintetico: la presunzione di liberalità opera a difesa del contribuente (nota a Cass. 5566/2019)

Nell’ordinanza n. 5566 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha confermato che il contribuente che debba contestare l’accertamento induttivo fondato sul metodo sintetico può avvalersi della presunzione relativa di liberalità prevista dall’art. 26 T. U. Registro per gli atti di trasferimento di immobili e partecipazioni sociali tra coniugi o parenti in linea…

201902.26
0

Cass., sez. trib., 26 febbraio 2019 (ord.), n. 5566 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIRILLO Ettore – Presidente – Dott. LOCATELLI Giuseppe – Consigliere – Dott. NAPOLITANO Lucio – rel. Consigliere – Dott. CATALDI Michele – Consigliere – Dott. BERNAZZANI Paolo – Consigliere – ha pronunciato la seguente: ORDINANZA…

201505.28
0

Cass., sez. VI civ.-T, 28 aprile 2015 (ord.), n. 8606 (testo)

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza 15 – 28 aprile 2015, n. 8606 Presidente Cicala – Relatore Conti In fatto e in diritto 1.L’Agenzia delle entrate emetteva nei confronti di M.B., I.A., I.R., I.L. alcuni atti di contestazione, accertamento e irrogazione di sanzioni per omessa compilazione del quadro RW sez.Tl e del…

201505.15
0

Accertamento presuntivo: la “Lista Falciani” prova l’evasione (nota a Cass. 9760/2015)

L’attendibilità complessiva dei dati bancari tratti dalla cosiddetta “Lista Falciani” è confermata dalle circostanze che ne hanno reso illecita la provenienza: vi è «un alto tasso di probabilità» che tali dati siano veritieri proprio perché è pacifico che sono stati prima sottratti illecitamente dall’archivio informatico della banca da un suo funzionario, poi acquisiti dalle autorità…

201505.13
0

Cass., sez. VI civ. – T, 13 maggio 2015 (ord.), n. 9760 (testo)

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza 15 aprile – 13 maggio 2015, n. 9760 Presidente Cicala – Relatore Conti In fatto e in diritto 1. La CTR Veneto, con sentenza n.79/21/13, depositata il 15.7.2013, ha respinto l’appello proposto dall’Agenzia delle entrate contro la sentenza che aveva annullato l’avviso di accertamento relativo alla…

201504.29
0

Accertamento presuntivo: la Lista Falciani è utilizzabile come prova dell’evasione (nota a Cass. 8605 e 8606/2015)

L’Amministrazione finanziaria, nella sua attività di accertamento dell’evasione fiscale può avvalersi di qualsiasi elemento con valore indiziario, con esclusione di quelli la cui inutilizzabilità discenda da una disposizione di legge o dal fatto di essere stati acquisiti dalla Amministrazione in violazione di un diritto del contribuente. Sono perciò utilizzabili, nel contraddittorio con il contribuente, i…

201504.28
0

Cass., sez. VI civ.-T, 28 aprile 2015 (ord.), n. 8605 (testo)

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza 15 – 28 aprile 2015, n. 8605 Presidente Cicala – Relatore Conti In fatto e in diritto 1.L’Agenzia delle entrate emetteva nei confronti di B.F.C. un atto di contestazione con il quale sanzionava il contribuente per l’omessa compilazione del modello RW nella dichiarazione dei redditi relativa…

201412.02
0

Accertamento induttivo: il ricarico si calcola come media ponderata tra le categorie merceologiche (Cass. 25100/2014)

La Corte di Cassazione ha chiarito quali sono le modalità di calcolo delle “percentuali di ricarico” nell’ambito dell’accertamento induttivo dei redditi determinati in base alle scritture contabili. (Cass., sez. trib., 26 novembre 2014, n. 25100) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Ipsoa Quotidiano“. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

201411.26
0

Cass., sez. trib., 26 novembre 2014, n. 25100 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CAPPABIANCA Aurelio – Presidente – Dott. CIGNA Mario – Consigliere – Dott. FERRO Massimo – rel. Consigliere – Dott. FEDERICO Guido – Consigliere – Dott. IOFRIDA Giulia – Consigliere – ha pronunciato la seguente: sentenza…

201408.07
0

Operazioni inesistenti: l’ufficio deve fornire elementi gravi precisi e concordanti (nota a Cass. 16338/2014)

Con la sentenza n. 16338/2014, la Corte di Cassazione ha affrontato le questioni della ripartizione dell’onere della prova e dei mezzi di prova fruibili in caso di contestazione della detrazione dell’IVA afferente a fatture di acquisto relative ad operazioni asseritamente inesistenti. (Cass., sez. trib., 17 luglio 2014, n. 16338) Confermando la pronuncia di prime cure,…

201407.17
1

Cass., sez. trib., 17 luglio 2014, n. 16338 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIRILLO Ettore – Presidente – Dott. VALITUTTI Antonio – Consigliere – Dott. OLIVIERI Stefano – rel. Consigliere – Dott. PERRINO Angelina Maria – Consigliere – Dott. CONTI Roberto Giovanni – Consigliere – ha pronunciato la…