201510.15
0

Casi critici in tema di legalità penale e diritto europeo (fonte Questione Giustizia)

A proposito di Contrada, Varvara, Grande Stevens, Taricco e qualche fratello. 1. Introduzione./ 2. Legalità ed incriminazione per via giudiziaria./ 3. Legalità e confisca urbanistica./ 3. Legalità e divieto di bis in idem in materia tributaria./ 4. Legalità e disapplicazione dei termini di prescrizione del reato./ 5. Conclusioni. INTRODUZIONE Conviene partire dalle origini, e siano…

201509.08
0

Corte di Giustizia UE, Grande Sezione, 8 settembre 2015, causa C‑105/14, Ivo Taricco e a. (testo)

SENTENZA DELLA CORTE (Grande Sezione) 8 settembre 2015 (*) «Rinvio pregiudiziale – Procedimento penale riguardante reati in materia di imposta sul valore aggiunto (IVA) – Articolo 325 TFUE – Normativa nazionale che prevede termini assoluti di prescrizione che possono determinare l’impunità dei reati – Potenziale lesione degli interessi finanziari dell’Unione europea – Obbligo per il giudice nazionale di disapplicare qualsiasi disposizione…

201509.08
0

Una prescrizione troppo ravvicinata delle frodi fiscali, per la Ue non va (fonte FiscoOggi.it)

La disapplicazione della disciplina nazionale non lede i diritti degli imputati, ma ha solo l’effetto di allungare il termine di decadenza generale di un procedimento penale pendente. Secondo i giudici comunitari, la normativa italiana in tema di prescrizione dei reati può risolversi in un ostacolo all’efficace lotta contro le frodi in materia di Iva, in…

201505.11
0

Conclusioni dell’Avvocato generale Kokott nella causa C-105/14 (Ivo Taricco e a.), 30 aprile 2015 (testo)

CONCLUSIONI DELL’AVVOCATO GENERALE JULIANE KOKOTT presentate il 30 aprile 2015 (1) Causa C‑105/14 Ivo Taricco e a. [(domanda di pronuncia pregiudiziale, proposta dal Tribunale di Cuneo Italia)] «Tutela degli interessi finanziari dell’Unione – Reati fiscali nel settore dell’IVA – Obbligo degli Stati membri di applicare sanzioni effettive, proporzionate e dissuasive – Sanzioni penali – Prescrizione in…

201505.11
1

Reati tributari: l’interruzione della prescrizione è incompatibile con il diritto europeo (nota a conclusioni dell’avvocato generale Kokott nella causa C-105/14, 30 aprile 2015)

Con la legge ex Cirielli è stata modificata la disciplina codicistica della prescrizione: in caso di interruzione, il termine è aumentato soltanto di 1/4 e non più della metà. Nelle conclusioni relative alla causa C-105/14, l’avvocato generale UE, scavalcando le questioni pregiudiziali sollevate dal GUP del Tribunale di Cuneo, individua ulteriori profili di frizione tra…

201410.08
2

Tribunale di Cuneo, 17 gennaio 2014 (ord.), GUP Boetti (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il TRIBUNALE DI CUNEO In persona del Giudice dell’udienza preliminare Dott. Alberto BOETTI ha pronunciato la presente ORDINANZA DI RIMESSIONE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA DELL’UNIONE EUROPEA Nel procedimento penale contro Seguono nomi di imputati IMPUTATI A) del reato di cui all’art. 416 comma 1 c.p., perché … costituiscono…

201410.08
0

Reati tributari: l’interruzione della prescrizione viola il diritto europeo? (nota a Tribunale di Cuneo, 17 gennaio 2014 (ord.), GUP Boetti)

Chiamato a valutare una richiesta di rinvio a giudizio formulata nell’ambito di un procedimento per reati tributari, il GUP presso il Tribunale di Cuneo ha rimesso alla Corte di Giustizia UE alcune questioni pregiudiziali concernenti la disciplina codicistica dell’interruzione della prescrizione. (Tribunale di Cuneo, 17 gennaio 2014 (ord.), GUP Boetti) La lettura dell’intero articolo è…