201602.09
0

Processo tributario: codificata la sospensione delle sentenze

Il decreto di riforma del processo tributario ha modificato l’art. 49 del D.Lgs. n. 546/1992 prevedendo un generale rinvio alle norme del Codice di procedura civile in tema di sospensione delle sentenze. La modifica si connota per una significativa portata di carattere sistematico. La disposizione che più direttamente interessa la tutela cautelare è quella secondo…

201601.30
0

Processo tributario: nuove ipotesi di sospensione necessaria

In base alla disciplina previgente, la sospensione del processo tributario era contemplata in caso di presentazione di querela di falso e qualora dovesse essere decisa in via pregiudiziale una questione su stato o capacità delle persone, fatta eccezione per la capacità di stare in giudizio. Nella circolare n. 38/E/2015 l’Agenzia delle Entrate elenca alcune ipotesi…

201601.25
0

Processo tributario: nuove (e vecchie) regole per le spese di giudizio

La circolare n. 38/E del 2015 sulla riforma del contenzioso tributario, attuativa della delega fiscale, esamina le novità introdotte in materia di spese di giudizio. In particolare, l’Agenzia delle Entrate fornisce alcune utili indicazioni per la gestione operativa del processo tributario focalizzando la propria attenzione sul principio di soccombenza, compensazione e responsabilità per “lite temeraria”….

201601.22
0

Processo tributario: la conciliazione delle liti dopo la (mini)riforma

Il decreto di riforma del processo tributario è intervenuto sull’istituto della conciliazione con l’obiettivo di incrementarne l’uso e di ridurre il numero delle liti tra contribuenti e Fisco. In particolare, è stata prevista la disciplina della c.d. conciliazione fuori udienza e sono state introdotte la conciliazione in udienza e norme comuni ad entrambi i procedimenti…

201601.04
0

Dall’Agenzia delle Entrate le nuove disposizioni operative sull’interpello

Regole procedurali per le istanze di interpello presentate ai sensi dell’articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n.212, recante Statuto dei diritti del contribuente, come novellato dal decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156 – Disposizioni di attuazione dell’articolo 8, comma 1, del decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156 (fonte www.agenziaentrate.gov.it)

201512.31
0

Milleproroghe: il testo del decreto legge in Gazzetta

DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210 Proroga di termini previsti da disposizioni legislative. (15G00225) (GU n.302 del 30-12-2015) Vigente al: 30-12-2015 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione; Ritenuta la straordinaria necessita’ ed urgenza di provvedere alla proroga di termini di prossima scadenza al fine di garantire la continuita’, l’efficienza…

201512.30
2

Riforma del processo tributario: decorrenza, liti bagatellari e “nuovo” reclamo

La riforma del contenzioso tributario estende l’applicazione dell’istituto del reclamo/mediazione. La principale questione esegetica affrontata dall’Agenzia delle Entrate nella circolare n. 38/E concerne l’entrata in vigore delle nuove regole. In particolare, per gli atti già ricadenti nell’ambito di applicazione del reclamo/mediazione in base alla previgente disciplina, le nuove disposizioni si applicano ai procedimenti di mediazione…

201512.29
0

La circolare dell’Agenzia delle Entrate sulla riforma del processo tributario

Con la circolare n. 38 del 2015 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulla riforma del processo tributario attuata con il d.lgs. n. 156 del 2015. Questi sono i principali argomenti affrontati: l’estensione dell’ambito di applicazione della conciliazione al giudizio di appello e alle controversie soggette a reclamo/mediazione; l’estensione dell’ambito di operatività del reclamo/mediazione alle controversie dell’Agenzia delle dogane…

201512.01
0

La revisione del sistema sanzionatorio amministrativo tributario

Il decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 158 ha modificato il sistema sanzionatorio tributario: l’intervento ha investito non soltanto le sanzioni penali, ma anche le sanzioni amministrative. Di particolare interesse sono le novità introdotte dal 1° gennaio 2017 nella disciplina relativa alle imposte sui redditi, all’Irap e all’Iva, già contenuta nel d.lgs. 18 dicembre 1997,…

201511.18
0

Revisione del sistema sanzionatorio penale tributario

Il decreto legislativo n. 158 del 2015 ha radicalmente modificato la disciplina del sistema sanzionatorio penale tributario già contenuta nel d.lgs. 10 marzo 2000, n. 74. Le nuove definizioni (art. 1, comma 1, d.lgs. 10 marzo 2000, 74) Al dichiarato fine di semplificare l’individuazione delle condotte illecite, sono state modificate le seguenti “definizioni”: tra gli…

201511.06
0

Fisco, come cambia il processo tributario. Mediazione anche sugli atti di Equitalia

Dal prossimo anno i contribuenti potranno stare in giudizio da soli nelle liti con le Entrate di valore inferiore a 3mila euro. Anche i dipendenti dei Caf entreranno poi nell’elenco dei possibili difensori. Se l’amministrazione finanziaria non risponde al cittadino che ha presentato un interpello, il silenzio equivarrà ad assenso. Il governo Renzi sta modificando…

201511.02
0

Credito d’imposta per attività ricerca e sviluppo

La Legge di stabilità 2015 ha modificato la disciplina del credito d’imposta per gli investimenti delle imprese in attività di ricerca e sviluppo. L’agevolazione, originariamente introdotta nell’ambito del piano “Destinazione Italia”, è oggi riconosciuta alle imprese che effettuano nuovi investimenti dal 2015 al 2019. Con il decreto ministeriale del 27 maggio 2015 sono state adottate…

201511.02
0

“School-Bonus” per gli investimenti privati e detrazioni delle rette per le paritarie

La riforma de #LaBuonaScuola ha interessato anche il settore fiscale. Due sono le nuove agevolazioni per le imposte sui redditi. La prima opera per un solo triennio e si concretizza nel riconoscimento di un credito d’imposta per incentivare le erogazioni liberali in denaro a favore delle istituzioni scolastiche. La seconda è strutturale e consiste nella…

201510.27
0

Elusione tributaria: le nuove norme procedimentali non toccano la materia doganale

L’Agenzia delle Dogane fornisce alle proprie articolazioni territoriali chiarimenti in merito alla nuova disciplina dell’elusione tributaria, ribadendo che le disposizioni procedimentali contenute nell’art. 10 bis, commi da 5 a 11, l. n. 212 del 2000 non trovano applicazione per i controlli aventi ad oggetto i diritti doganali. (fonte www.agenziadoganemonopoli.gov.it) D.lgs. 5 agosto 2015 n. 128 – Disposizioni sulla…

201510.27
0

Riforma dei reati tributari: le note di indirizzo della Procura di Trento (fonte penalecontemporaneo.it)

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trento ha pubblicato una nota con la quale vengono fornite le prime riflessioni sulla revisione del sistema sanzionatorio tributario realizzata con il d.lgs. n. 158 del 2015, focalizzando l’attenzione sulle problematiche interpretative concernenti i reati tributari. (fonte www.penalecontemporaneo.it) D.lgs. 24 settembre 2015 n. 158 – Revisione del sistema sanzionatorio

201510.08
0

D.lgs. 24 settembre 2015 n. 160 – Stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni in materia di erosione fiscale

DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 160 Stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni in materia di erosione fiscale, in attuazione degli articoli 3 e 4 della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00171) (GU n.233 del 7-10-2015 – Suppl. Ordinario n. 55)   Vigente al: 22-10-2015   IL PRESIDENTE DELLA…

201510.08
0

D.lgs. 24 settembre 2015 n. 159 – Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione

DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 159 Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione, in attuazione dell’articolo 3, comma 1, lettera a), della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00170) (GU n.233 del 7-10-2015 – Suppl. Ordinario n. 55)   Vigente al: 22-10-2015   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli…

201510.08
0

D.lgs. 24 settembre 2015 n. 158 – Revisione del sistema sanzionatorio

DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 158 Revisione del sistema sanzionatorio, in attuazione dell’articolo 8, comma 1, della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00169) (GU n.233 del 7-10-2015 – Suppl. Ordinario n. 55)   Vigente al: 22-10-2015   Titolo I Revisione del sistema sanzionatorio penale tributario IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 76…