201908.02
0

Frodi carosello: la Cassazione definisce i criteri di ripartizione dell’onere della prova tra ufficio e contribuente (nota a Cass. 20587/2019)

La prova della conoscenza o della conoscibilità della partecipazione a una frode carosello deve essere ancorata a elementi obiettivi e specifici. (Cass., sez. trib., 31 luglio 2019, n. 20587) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia”. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

201902.13
0

Mancato versamento IVA: presupposti e limiti della responsabilità solidale del cessionario (nota a Cass. 2853 -19)

Nell’ordinanza n. 2853 del 2019 la Quinta Sezione della Corte di Cassazione focalizza i presupposti della responsabilità solidale del cessionario ex art. 60 bis, d.p.r. n. 633 del 1972 nell’obbligazione tributaria del cedente e la circoscrive alla sola ipotesi di operazione sottofatturata che sia stata effettivamente posta in essere sia sotto il profilo della realtà…

201901.31
0

Cass., sez. trib., 31 gennaio 2019 (ord.), n. 2853 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PERRINO Angelina Maria – Presidente – Dott. CATALLOZZI Paolo – Consigliere – Dott. SUCCIO Roberto – Consigliere – Dott. PUTATURO DONATI VISCIDO Maria Giulia – Consigliere – Dott. GRASSO Gianluca – rel. Consigliere – ha…

201805.31
0

Frodi UE e prescrizione: la “regola Taricco” è incostituzionale per contrasto con il principio di determinatezza in materia penale (Corte Cost. 115/2018)

SENTENZA N. 115 ANNO 2018 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Giorgio LATTANZI; Giudici : Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Franco MODUGNO, Augusto Antonio BARBERA, Giulio PROSPERETTI, Giovanni AMOROSO, Francesco VIGANÒ, ha pronunciato la seguente SENTENZA…

201505.29
0

Frodi carosello: visura camerale e bonifico non dimostrano l’incolpevole affidamento del cessionario sulla regolarità fiscale del cedente (nota a Cass. 10793/2015)

In tema di annullamento di avvisi di accertamento emessi per disconoscere la detrazione dell’Iva afferente a fatture di acquisto relative ad operazioni inesistenti, la Cassazione sottolinea l’importanza della ponderazione degli elementi probatori indicati dalle parti con riferimento al grado di consapevolezza del contribuente circa il carattere fraudolento delle cessioni. (Cass., sez. VI civ. – T,…

201505.26
0

Cass., sez. VI civ. – T, 26 maggio 2015 (ord.), n. 10793 (testo)

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza 26 marzo – 26 maggio 2015, n. 10973 Presidente Lacobellis – Relatore Conti In fatto e in diritto La CTR del Piemonte, con sentenza n .36/27/12, depositala il 20.6.2012, confermava la sentenza del giudice di primo grado che aveva annullato due avvisi di accertamento emessi per…