201604.28
0

Indirizzi operativi per la prevenzione e il contrasto all’evasione (circolare 16/2016)

Premessa L’evasione fiscale, come da più parti sottolineato, è un grave problema per il Paese, toglie risorse importanti, altera la libera concorrenza e distorce le scelte economiche, creando inefficienze nel mercato e situazioni di non equità. Nel discorso di fine anno, lo stesso Presidente della Repubblica ha sottolineato in modo assolutamente chiaro e incisivo che…

201511.04
0

Ruling fiscali transfrontalieri: il Consiglio approva norme di trasparenza (fonte consilium.europa.eu)

Il 6 ottobre 2015 il Consiglio ha raggiunto un accordo politico su una direttiva finalizzata a migliorare la trasparenza delle garanzie fornite dagli Stati membri alle imprese riguardo alle modalità di calcolo delle tasse a esse applicate. La direttiva rientra in una serie di iniziative volte a prevenire l’elusione dell’imposta sulle società. Imporrà agli Stati…

201510.08
0

D.lgs. 24 settembre 2015 n. 160 – Stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni in materia di erosione fiscale

DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 160 Stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni in materia di erosione fiscale, in attuazione degli articoli 3 e 4 della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00171) (GU n.233 del 7-10-2015 – Suppl. Ordinario n. 55)   Vigente al: 22-10-2015   IL PRESIDENTE DELLA…

201509.15
0

Voluntary disclosure: modificati i termini di trasmissione della documentazione (fonte Agenzia delle Entrate)

Voluntary disclosure, in un provvedimento la modifica dei termini di trasmissione della relazione e della documentazione a corredo. Con un provvedimento, firmato oggi dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate, viene prevista la modifica dei termini di trasmissione della relazione e della documentazione a corredo dell’istanza per la richiesta di accesso alla voluntary disclosure. Più tempo per…

201508.28
0

Fisco, governo raddoppia il condono. E taglia i tempi per l’accertamento

Il decreto sulla certezza del diritto varato dal governo rende più conveniente riportare in Italia i soldi occultati all’estero. Ma la legge delega non prevedeva interventi sulla voluntary disclosure, per cui c’è il rischio di incostituzionalità. L’amministrazione finanziaria dovrà poi correre per concludere le verifiche: diventano più rigidi i requisiti per il raddoppio dei termini…

201508.28
0

Voluntary disclosure, quarto atto. Scansione minuziosa di eventualità (fonte FiscoOggi.it)

Tra le precisazioni, la possibilità di accedere alla procedura anche per i contribuenti inseriti nella lista Falciani, a patto che non siano già iniziati controlli o procedimenti penali. Dialogo ancora aperto tra strutture dell’Agenzia, stampa specializzata e professionisti su ulteriori problematiche relative alla procedura di collaborazione volontaria (legge 186/2014) finalizzata non solo all’emersione e al…

201508.12
0

Voluntary disclosure: l’Agenzia dissolve le incertezze operative (fonte FiscoOggi.it)

Ulteriori chiarimenti sull’applicazione della disciplina in materia di emersione e rientro di capitali dall’estero. Le risposte ai quesiti di professionisti e stampa specializzata. Collaborazione volontaria, atto terzo. Dopo le prime indicazioni della circolare 10/E del 13 marzo e la “circolare quesiti” 27/E del 16 luglio, l’Agenzia torna sull’argomento, fornendo indicazioni di natura operativa su altre…

201507.17
0

Voluntary disclosure: nuovi chiarimenti con la circolare n. 27 (fonte FiscoOggi.it)

Dopo le prime indicazioni della circolare 10/E di marzo, ulteriori spiegazioni per l’applicazione della legge n. 186/2014 sull’emersione e rientro di capitali dall’estero (la cosiddetta “Voluntary disclosure”). Arrivano puntuali le spiegazioni dell’Agenzia delle Entrate ai quesiti presentati dai professionisti e dalla stampa specializzata in tema di collaborazione volontaria. Dopo le prime indicazioni contenute nella circolare…

201507.01
0

Delega fiscale: i pdf dei 5 decreti legislativi

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, 5 decreti legislativi in attuazione della delega fiscale. 1 – Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione 2 – Riordino delle agenzie fiscali 3 – Riforma del sistema sanzionatorio penale e amministrativo 4 – Stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni…

201506.27
0

Delega fiscale: il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri (fonte governo.it)

Il Consiglio dei ministri si è riunito oggi, venerdì 26 giugno 2015, alle ore 20.20 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti. DELEGA FISCALE Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; riordino delle agenzie…

201506.18
1

La Commissione Europea presenta un piano d’azione per una tassazione societaria più equa ed efficiente nell’UE (fonte europa.eu)

La Commissione ha presentato oggi un piano d’azione per una profonda riforma della tassazione societaria nell’UE. Il piano d’azione illustra una serie di iniziative finalizzate a combattere l’elusione fiscale, garantire la sostenibilità del gettito e rafforzare il mercato unico per le imprese. Nel complesso queste misure miglioreranno notevolmente il contesto della tassazione delle società nell’UE,…

201506.18
0

Trasparenza dell’imposta sulle società: parte la consultazione pubblica della Commissione Europea (fonte europa.eu)

La Commissione europea avvia oggi una consultazione pubblica sulla trasparenza dell’imposta sulle società nell’Unione, con la quale intende appurare se il fatto di obbligare le società a una maggiore trasparenza sulle imposte che pagano possa aiutare a contrastare l’elusione fiscale e le pratiche fiscali aggressive nell’Unione. Ad esempio, si potrebbero obbligare le società a dichiarare…

201506.18
0

Il documento di studio dell’ODCEC di Milano sulla Voluntary Disclosure

E’ disponibile per la consultazione il documento di studio realizzato dal Gruppo di studio sulla Voluntary Disclosure dell’Ordine  con la Fondazione Nazionale dei Commercialisti, sul tema della collaborazione volontaria. Suddiviso in 18 temi di interesse, lo studio esamina questioni e criticità connesse alla VD, suggerendo soluzioni operative finalizzate a chiarirne in via interpretativa alcuni aspetti….

201506.05
0

Svizzera: pubblicati in rete i nomi degli evasori stranieri (fonte FiscoOggi.it)

Il cammino verso la trasparenza si arricchisce non soltanto di dichiarazioni di principio ma di fatti concreti. Nuovo step nel processo di violazione del segreto bancario svizzero. La Confederazione elvetica ha pubblicato su internet i nomi di evasori fiscali stranieri, anche di quelli noti e facoltosi.  Nell’ ambito di decine di domande di assistenza, l’Amministrazione…

201505.28
0

Cass., sez. VI civ.-T, 28 aprile 2015 (ord.), n. 8606 (testo)

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza 15 – 28 aprile 2015, n. 8606 Presidente Cicala – Relatore Conti In fatto e in diritto 1.L’Agenzia delle entrate emetteva nei confronti di M.B., I.A., I.R., I.L. alcuni atti di contestazione, accertamento e irrogazione di sanzioni per omessa compilazione del quadro RW sez.Tl e del…

201505.22
0

Inerenza dei costi: l’Agenzia delle Entrate non può sindacare i rapporti commerciali tra controllante e controllata (nota a Cass. 10319/2015)

Il contratto di somministrazione stipulato tra controllante e controllata consente al gruppo nell’ambito del quale esse operano di accentrare in capo ad un unico soggetto (la controllante) l’intera funzione logistica di gestione dei depositi e, così assestando i rapporti commerciali interni, garantisce economie di scala nella organizzazione della rete di vendita a livello nazionale. (Cass.,…

201505.20
0

Cass., sez. trib., 20 maggio 2015, n. 10319 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza 16 maggio 2014 – 20 maggio 2015, n. 10319 Presidente Virgilio – Relatore Greco Svolgimento del processo L’Agenzia delle Entrate propone ricorso per cassazione, affidato a tre motivi, nei confronti della sentenza della Commissione tributaria regionale della Lombardia che, rigettandone l’appello, ha confermato l’annullamento dell’avviso di accertamento, ai fini…

201505.15
0

Accertamento presuntivo: la “Lista Falciani” prova l’evasione (nota a Cass. 9760/2015)

L’attendibilità complessiva dei dati bancari tratti dalla cosiddetta “Lista Falciani” è confermata dalle circostanze che ne hanno reso illecita la provenienza: vi è «un alto tasso di probabilità» che tali dati siano veritieri proprio perché è pacifico che sono stati prima sottratti illecitamente dall’archivio informatico della banca da un suo funzionario, poi acquisiti dalle autorità…

201505.13
0

Cass., sez. VI civ. – T, 13 maggio 2015 (ord.), n. 9760 (testo)

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza 15 aprile – 13 maggio 2015, n. 9760 Presidente Cicala – Relatore Conti In fatto e in diritto 1. La CTR Veneto, con sentenza n.79/21/13, depositata il 15.7.2013, ha respinto l’appello proposto dall’Agenzia delle entrate contro la sentenza che aveva annullato l’avviso di accertamento relativo alla…

201504.29
0

Accertamento presuntivo: la Lista Falciani è utilizzabile come prova dell’evasione (nota a Cass. 8605 e 8606/2015)

L’Amministrazione finanziaria, nella sua attività di accertamento dell’evasione fiscale può avvalersi di qualsiasi elemento con valore indiziario, con esclusione di quelli la cui inutilizzabilità discenda da una disposizione di legge o dal fatto di essere stati acquisiti dalla Amministrazione in violazione di un diritto del contribuente. Sono perciò utilizzabili, nel contraddittorio con il contribuente, i…

201504.28
0

Cass., sez. VI civ.-T, 28 aprile 2015 (ord.), n. 8605 (testo)

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – T, ordinanza 15 – 28 aprile 2015, n. 8605 Presidente Cicala – Relatore Conti In fatto e in diritto 1.L’Agenzia delle entrate emetteva nei confronti di B.F.C. un atto di contestazione con il quale sanzionava il contribuente per l’omessa compilazione del modello RW nella dichiarazione dei redditi relativa…