201909.24
0

Registro: alla Consulta la rilevanza degli atti collegati ai fini della qualificazione del contratto (nota a Cass. 23549/2019)

Con l’ordinanza interlocutoria n. 23549 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha sollevato la questione di legittimità costituzionale, in rapporto agli artt. 3 e 53 Cost., dell’art. 20 T.U. Registro – come risultante dagli interventi apportati dall’art. 1, comma 87, l. n. 205/2017 e dall’art. 1, comma 1084, l. n. 145/2018 –…

201909.23
0

Cass., sez. trib., 23 settembre 2019 (ord. interl.), n. 23549 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Tributaria, sentenza 2 luglio – 23 settembre 2019, n. 23549 Presidente De Masi – Relatore Stalla Rilevato che: 1.1 La Saint Gobain Distribuzione srl con socio unico propone quattro motivi di ricorso per la cassazione della sentenza n. 142/43/13 del 19 novembre 2013, con la quale la commissione tributaria regionale della…

201602.18
0

Imposta di registro: esenti anche gli atti di trasferimento attuativi di accordi di separazione tra coniugi (nota a Cass. 3310/2016)

Anche gli accordi di separazione volti a definire in modo tendenzialmente stabile la crisi coniugale attraverso la previsione di trasferimenti mobiliari o immobiliari – quale che sia la forma che i negozi concretamente vengano ad assumere – siano da intendersi quali «atti relativi al procedimento di separazione o divorzio» e che, come tali, possano usufruire…

201602.02
0

Interpelli: cambia la disciplina. In campo le istruzioni delle Dogane (fonte FiscoOggi.it)

L’amministrazione “consultata” dovrà fornire risposta entro novanta giorni nel caso dell’ordinario; centoventi giorni, invece, per il probatorio, l’antiabuso e il disapplicativo. Le novità normative in materia di interpello tributario introdotte dal Dlgs 156/2015, in vigore dal 1° gennaio 2016, trovano applicazione anche per l’Agenzia delle Dogane. La circolare n. 2/D del 29 gennaio 2016, che…

201601.28
0

La Commissione Europea presenta nuove misure contro l’elusione dell’imposta sulle società

Le proposte odierne mirano a coordinare le risposte dell’UE all’elusione dell’imposta sulle società alla luce delle norme globali dell’OCSE dello scorso autunno. Sono necessarie nuove norme per allineare la normativa fiscale in tutti i 28 paesi dell’UE al fine di contrastare in modo efficiente ed efficace le pratiche fiscali aggressive delle grandi società. Oggi la…

201512.23
0

La CGUE interviene sulla localizzazione dei servizi informatici (e sul contraddittorio)

Il trasferimento del know-how che consente lo sfruttamento del sito erotico livejasmin.com dall’Ungheria a Madera, dove si applica un’aliquota IVA meno elevata, non costituisce, di per sé, una pratica abusiva. Per contro, tale trasferimento costituisce una pratica abusiva se il suo obiettivo è di dissimulare il fatto che il sito è in realtà sfruttato a partire dall’Ungheria. La…

201512.23
0

Corte di Giustizia UE, Terza Sezione, 17 dicembre 2015, causa C‑419/14 (testo)

SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione) 17 dicembre 2015 (*) «Rinvio pregiudiziale – Imposta sul valore aggiunto – Direttiva 2006/112/CE – Articoli 2, 24, 43, 250 e 273 – Luogo della prestazione di servizi resi per via elettronica – Fissazione artificiosa di tale luogo mediante una costruzione priva di effettività economica – Abuso di diritto – Regolamento (UE) n. 904/2010 – Carta dei diritti fondamentali…

201512.17
0

Interpelli antielusivi: la gestione alla luce delle novità normative (fonte FiscOggi.it)

Indicazioni operative per le istanze presentate: entro il 1° settembre e ancora senza risposta; nel periodo tra il 2 e il 30 settembre; nel periodo tra il 1° ottobre e il 31 dicembre. Dalla risoluzione 104/E del 15 dicembre 2015 arrivano opportuni chiarimenti sulla gestione delle istanze di interpello antielusivo, alla luce delle novità normative…

201511.04
0

Ruling fiscali transfrontalieri: il Consiglio approva norme di trasparenza (fonte consilium.europa.eu)

Il 6 ottobre 2015 il Consiglio ha raggiunto un accordo politico su una direttiva finalizzata a migliorare la trasparenza delle garanzie fornite dagli Stati membri alle imprese riguardo alle modalità di calcolo delle tasse a esse applicate. La direttiva rientra in una serie di iniziative volte a prevenire l’elusione dell’imposta sulle società. Imporrà agli Stati…

201510.27
0

Elusione tributaria: le nuove norme procedimentali non toccano la materia doganale

L’Agenzia delle Dogane fornisce alle proprie articolazioni territoriali chiarimenti in merito alla nuova disciplina dell’elusione tributaria, ribadendo che le disposizioni procedimentali contenute nell’art. 10 bis, commi da 5 a 11, l. n. 212 del 2000 non trovano applicazione per i controlli aventi ad oggetto i diritti doganali. (fonte www.agenziadoganemonopoli.gov.it) D.lgs. 5 agosto 2015 n. 128 – Disposizioni sulla…

201508.28
0

Fisco, l’unica “certezza” è che dribblare le Entrate d’ora in poi non è più reato

Il decreto attuativo della delega fiscale sulla “certezza del diritto” rende non punibile l’elusione, anche se permette al contribuente di realizzare “vantaggi indebiti”. Ma la definizione dell’abuso del diritto resta fumosa, i dubbi di interpretazione non vengono chiariti e manca il coordinamento con altre norme in vigore. L’elusione fiscale non sarà più reato. E le…

201508.21
0

D.lgs. 5 agosto 2015 n. 128 – Disposizioni sulla certezza del diritto nei rapporti tra fisco e contribuente

DECRETO LEGISLATIVO 5 agosto 2015, n. 128 Disposizioni sulla certezza del diritto nei rapporti tra fisco e contribuente, in attuazione degli articoli 5, 6 e 8, comma 2, della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00146) (GU n.190 del 18-8-2015)   Vigente al: 2-9-2015   Titolo I ABUSO DEL DIRITTO O ELUSIONE FISCALE IL PRESIDENTE…

201508.01
1

Delega fiscale: ok definitivo per certezza del diritto e fatturazione elettronica

Il Consiglio dei ministri si è riunito oggi, venerdì 31 luglio 2015, alle ore 12.10 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti. ***** (omissis) DECRETI ATTUATIVI DELLA DELEGA FISCALE Il Consiglio dei ministri, su proposta del…

201507.17
0

Riforma fiscale: il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri (fonte governo.it)

Il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, venerdì 17 luglio 2015, alle ore 11.50 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti. ***** (omissis) ***** DECRETI ATTUATIVI DELLA LEGGE DI RIFORMA FISCALE Il Consiglio dei Ministri,…