201406.17
0

Processo tributario: il reclamo non interferisce nelle rettifiche delle società di capitali a base ristretta (nota a Corte Cost. 176/2014)

Con l’ordinanza n. 176/2014, la Corte Costituzionale ha escluso che ricorra un’ipotesi di litisconsorzio necessario nei rapporti tra il processo relativo agli utili extracontabili accertati nei confronti di una società di capitali a base ristretta – senza obbligo di previo reclamo – e quello relativo al maggior reddito accertato in capo al socio – preceduto…

201406.16
0

Corte Cost., 13 giugno 2014, n. 174 (testo)

SENTENZA N. 174 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Luigi MAZZELLA, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, ha pronunciato la seguente…

201406.16
0

Giustizia amministrativa: le controversie sulle autorizzazioni per i giochi pubblici con vincita in denaro non possono essere devolute alla competenza inderogabile del TAR Lazio (nota a Corte Cost. 174/2014)

La devoluzione alla competenza inderogabile del Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, sede di Roma, delle controversie aventi ad oggetto i provvedimenti emessi dall’autorità di polizia relativi al rilascio di autorizzazioni in materia di giochi pubblici con vincita in denaro, è incostituzionale. (Corte Cost., 13 giugno 2014, n. 174) La lettura dell’intero articolo è riservata agli…

201405.29
0

D.L. Irpef. #80euro ai pensionati? Parola di boyscout!

Dalla primavera del 2014 San Paganino potrebbe essere ribattezzato “Bonus Day”: il 27 maggio la maggior parte dei beneficiari del c.d. “Bonus Irpef” ha visto comparire in busta paga i primi 80 euro. I contribuenti interessati da questo intervento sono i titolari di reddito di lavoro dipendente e di alcuni redditi assimilati (art. 1, comma…

201405.29
0

Corte Cost., 28 maggio 2014, n. 145 (testo)

SENTENZA N. 145 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Luigi MAZZELLA, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, ha pronunciato…

201405.29
0

Corte Cost., 28 maggio 2014, n. 142 (testo)

SENTENZA N. 142 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Luigi MAZZELLA, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, ha pronunciato…

201405.29
0

Stabilizzazione finanziaria: la Consulta boccia la tassazione dei compensi ai giudici tributari e la destinazione del maggior gettito dell’imposta di bollo (nota a Corte Cost. 142 e 145/2014)

Doppietta tributaria della Consulta: bocciato il meccanismo di tassazione dei compensi ai giudici tributari e la destinazione del maggior gettito dell’imposta di bollo agli interventi strutturali di politica economica. (Corte Cost., 28 maggio 2014, n. 142) (Corte Cost., 28 maggio 2014, n. 145) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“….

201405.23
0

Corte Cost., 21 maggio 2014, n. 135 (testo)

SENTENZA N. 135 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Luigi MAZZELLA, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, ha pronunciato…

201405.23
0

Processo penale: il procedimento per applicazione delle misure di sicurezza deve svolgersi, su istanza degli interessati, nelle forme dell’udienza pubblica (nota a Corte Cost. 135/2014)

Solo costituzionalmente illegittimi gli artt. 666, comma 3, 678, comma 1, e 679, comma 1, c.p.p., nella parte in cui non consentono che, su istanza degli interessati, il procedimento per l’applicazione delle misure di sicurezza si svolga, davanti al magistrato di sorveglianza e al tribunale di sorveglianza, nelle forme dell’udienza pubblica. (Corte Cost., 21 maggio…

201404.17
0

Corte Cost., 16 aprile 2014, n. 98 (testo)

SENTENZA N. 98 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Luigi MAZZELLA, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, ha pronunciato…

201404.17
0

Reclamo tributario: la (vecchia) sanzione dell’inammissibilità del ricorso è contraria alla Costituzione (nota a Corte Cost. 98/2014)

Con la sentenza n. 98 del 2014, la Consulta ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 17 bis, comma 2, d.lgs. n. 546/1992 (recante “Disposizioni sul processo tributario in attuazione della delega al Governo contenuta nell’art. 30 della legge n. 413/1991”), nel testo anteriore alla sostituzione avvenuta ad opera dell’art. 1, comma 611, lett. a), n. 1),…

201404.11
0

Omesso versamento Iva, la Consulta eleva la soglia di punibilità ma solo per i fatti anteriori al 17 settembre 2011 (nota a Corte Cost. 80/2014)

Con la sentenza n. 80 del 2014, la Consulta ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 10 ter, d.lgs. 10 marzo 2000, n. 74 nella parte in cui, con riferimento ai fatti commessi sino al 17 settembre 2011, punisce l’omesso versamento dell’Imposta sul Valore Aggiunto, dovuta in base alla relativa dichiarazione annuale, per importi non superiori, per…

201404.09
0

Corte Cost., 8 aprile 2014, n. 80 (testo)

SENTENZA N. 80 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Luigi MAZZELLA, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, ha pronunciato la seguente…

201404.09
0

Omesso versamento dell’Iva: la Consulta eleva la soglia di punibilità a 103.291,38 euro ma solo per i fatti anteriori al 17 settembre 2011 (nota a Corte Cost. 80/2014)

Con la sentenza n. 80 del 2014, la Consulta ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 10 ter, d.lgs. n. 74/2000 nella parte in cui, con riferimento ai fatti commessi sino al 17 settembre 2011, punisce l’omesso versamento dell’Imposta sul Valore Aggiunto, dovuta in base alla relativa dichiarazione annuale, per importi non superiori, per ciascun periodo di…

201307.05
0

Privilegio per crediti erariali, retroattività limitata dal principio di ragionevolezza (nota a Corte Cost. 170/2013)

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità della disciplina che ha incrementato il novero dei crediti erariali assistiti dal privilegio nell’ambito delle procedure fallimentari anche per i crediti sorti anteriormente all’entrata in vigore della Manovra Correttiva del 2011 (art. 23, comma 37, ultimo periodo, e comma 40, d.l. n. 98 del 2011). Le disposizioni censurate estendono…

201307.04
0

Corte Cost., 4 luglio 2013, n. 170 (testo)

SENTENZA N. 170 ANNO 2013 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Franco GALLO; Giudici : Luigi MAZZELLA, Gaetano SILVESTRI, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, ha pronunciato la seguente…

200909.29
0

Le agevolazioni alle fondazioni bancarie

Torna ancora una volta sotto le luci della ribalta il contenzioso relativo alla applicabilità alle cosiddette «fondazioni bancarie» delle  agevolazioni tributarie previste dall’art. 6, d.p.r. n. 601 del 1973 (riduzione a metà dell’imposta sul reddito delle persone giuridiche) e dall’art. 10 bis, l. n. 1745 del 1962 (esonero dalla ritenuta a titolo di imposta sui…

200907.11
0

Corte Cost. 27 febbraio 2009, n. 58 (testo)

SENTENZA N. 58 ANNO 2009 LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Francesco AMIRANTE; Giudici: Ugo DE SIERVO, Paolo MADDALENA, Alfio FINOCCHIARO, Alfonso QUARANTA, Franco GALLO, Luigi MAZZELLA, Gaetano SILVESTRI, Sabino CASSESE, Maria Rita SAULLE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, ha pronunciato la seguente SENTENZA nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art….

200907.11
0

Dalle “cartelle mute” agli atti impositivi muti? (nota a Corte Cost. 58/2009)

L’indicazione del responsabile del procedimento sulle cartelle esattoriali ha innescato la consueta catena di equivoci dovuta alla mancanza di teorie diffuse e condivise sulla tassazione. Una Commissione tributaria impostò «alla rovescia» una questione di costituzionalità, che su questa stessa base fu respinta dal giudice delle leggi, allarmando le istituzioni fiscali, che si fecero quindi promotrici…

200905.02
0

L’indicazione del responsabile del procedimento tra buon andamento della Pubblica Amministrazione e diritto di difesa del contribuente

Dopo l’ordinanza n. 377 del 2007, con la quale la Consulta ha dichiarato la manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale dell’art. 7, 2° comma, lett. a), dello Statuto dei diritti del contribuente, si è aperto un intenso dibattito in merito alle conseguenze dell’omessa indicazione del responsabile del procedimento negli atti dell’esecuzione. È tornata di…

200805.18
0

Le cartelle esattoriali alla ricerca di un “responsabile del procedimento”

A scoppio ritardato, dopo oltre un lustro dall’entrata in vigore dello Statuto dei diritti del contribuente, divampa la questione dell’indicazione del responsabile del procedimento sulle cartelle esattoriali. Per anni, forse, si è pensato che la particolare procedura di formazione «in due tempi» delle cartelle in esame escludesse questo requisito, e il problema è rimasto dormiente….