201506.15
0

Esecuzione delle sentenze della Corte di Strasburgo in relazione alle pronunce interne passate in giudicato

DH-GDR(2015)002 27 ITALY / ITALIE 1. La possibilité d’une réouverture d’une procédure judiciaire interne, suite à un arrêt de la Cour EDH prononçant la non équité de la procédure, au sens de l’article 6 de la Convention fait partie du système italien, pour ce qui concerne les procédures pénales, suite à l’arrêt n° 113 du…

201506.05
0

Il reato di omesso versamento di ritenute certificate è conforme a Costituzione

Oggi è stata depositata la sentenza della Consulta con cui si dichiara la infondatezza e l’inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale dell’art. 10 bis, d.lgs. 10 marzo 2000, n. 74 (recante “Nuova disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto, a norma dell’articolo 9 della legge 25 giugno 1999, n. 205“), nella…

201506.05
0

Corte Cost., 5 giugno 2015, n. 100 (testo)

SENTENZA N. 100 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Alessandro CRISCUOLO; Giudici : Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la seguente SENTENZA…

201506.04
0

Agevolazioni tributarie: anche agli intermediari finanziari spetta l’esenzione per i finanziamenti a medio e lungo termine? (nota a Cass. SSUU 11373/2015)

La Corte di Cassazione solleva questione di legittimità costituzionale dell’art. 15, d.p.r. 29 settembre 1973, n. 601, nella parte in cui viene esclusa l’applicazione dell’agevolazione fiscale, prevista per i finanziamenti a medio o lungo termine effettuati dalle banche, anche ai medesimi finanziamenti posti in essere da intermediari finanziari, per violazione degli artt. 3 e 41,…

201506.04
0

Nullo l’atto dell’ex incaricato. Una sentenza che suscita stupore (fonte FiscoOggi.it)

La Ctr Lombardia delinea i contorni del vizio di incompetenza in maniera difforme da come tale “patologia” emerge dal diritto positivo e dalla giurisprudenza del Consiglio di Stato. A seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 37 del 2015 sono sorte numerose liti aventi a oggetto la ritenuta illegittimità degli atti impositivi sottoscritti dai funzionari…

201506.03
0

Cass., sez. unite civ., 3 giugno 2015 (ord.), n. 11373 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, ordinanza interlocutoria 24 marzo – 3 giugno 2015, n. 11373 Presidente Roselli – Relatore Cappabianca Svolgimento del processo In relazione alle formalità di cancellazione di ipoteca e privilegio speciale, oggetto di atto notarile 30.9.2003, concernenti mutuo agevolato in precedenza erogato e gestito da società poi incorporata, Sviluppo Italia s.p.a….

201505.28
0

Costituzionali i limiti al patteggiamento per i reati tributari

Non è fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 13, comma 2 bis, del decreto legislativo 10 marzo 2000, n. 74 (Nuova disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto, a norma dell’articolo 9 della legge 25 giugno 1999, n. 205), aggiunto dall’art. 2, comma 36 vicies semel, lettera m),…

201505.28
0

Corte Cost., 28 maggio 2015, n. 95 (testo)

SENTENZA N. 95 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Alessandro CRISCUOLO; Giudici : Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la seguente SENTENZA nel giudizio…

201505.21
1

Atti firmati dai dirigenti incaricati sempre nulli (fonte Ipsoa Quotidiano)

Gli atti dell’Agenzia delle Entrate firmati dai dirigenti incaricati sono nulli e tale nullità può essere rilevata in ogni grado e momento della lite, anche d’ufficio. E’ quanto stabilisce la sentenza n. 2184/13/15, depositata il 19 maggio, emessa dalla Commissione tributaria regionale della Lombardia. Sulla questione dei dirigenti incaricati per i quali la Corte costituzionale,…

201505.19
1

Comm. trib. reg. Lombardia, sez. XIII, 19 maggio 2015, n. 2184 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DI MILANO TREDICESIMA SEZIONE riunita con l’intervento dei Signori: BARBAINI LAURA – Presidente MOLITERNI FRANCESCO PAOLO – Relatore CASTELLI ANTONIO – Giudice ha emesso la seguente SENTENZA – sull’appello n. 444/15 depositato il 21/01/2015 – avverso la sentenza n. 345/3/14 emessa dalla Commissione Tributaria…

201504.30
0

Pensioni: la Consulta boccia il blocco della perequazione

È illegittimo l’art. 24, comma 25, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201 (Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 22 dicembre 2011, n. 214, nella parte in cui prevede che «In considerazione della contingente situazione finanziaria, la rivalutazione automatica dei…

201504.30
0

Corte Cost., 30 aprile 2015, n. 70 (testo)

SENTENZA N. 70 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Alessandro CRISCUOLO; Giudici : Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la seguente SENTENZA nei giudizi…

201504.22
0

Agenzia delle Entrate: è nullo l’atto sottoscritto dal “dirigente incaricato” (nota a Comm. trib. prov. Milano 3222/2015)

Quale conseguenza della sentenza n. 37/15 della Consulta, che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della disciplina che consente alle Agenzia fiscali di conferire incarichi dirigenziali ai funzionari privi della relativa qualifica anche senza il superamento di una procedura concorsuale, l’atto di accertamento impugnato da un contribuente perché sottoscritto da soggetto non dotato del necessario potere deve…

201504.10
0

Comm. trib. prov. Milano, sez. XXV, 10 aprile 2015, n. 3222 (testo)

CTP Milano, sez. XXV, sentenza 31 marzo – 10 aprile 2015, n. 3222 Presidente Verniero – Relatore Ingino Svolgimento del processo Con tempestivo ricorso il signor (…) impugnava l’avviso di accertamento n. T9D012G05894 emesso dall’Agenzia delle Entrate, Direzione Provinciale Il di Milano e relativo ad IRPEF, IRAP ed IVA per l’anno 2008 e adiva la…

201503.17
0

La Corte Costituzionale dichiara l’illegittimità dei “dirigenti incaricati”

È illegittimo l’art. 8, comma 24, del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16 (Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 26 aprile 2012, n. 44. È illegittimo l’art. 1, comma 14, del decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 150 (Proroga…

201503.17
0

Corte Cost., 17 marzo 2015, n. 37 (testo)

SENTENZA N. 37 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Alessandro CRISCUOLO; Giudici : Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la seguente SENTENZA…

201502.11
0

La “Robin Tax” è incostituzionale, ma da domani

È illegittimo l’art. 81, commi 16, 17 e 18, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 (Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 6 agosto 2008, n. 133, e successive modificazioni, a decorrere dal…

201502.11
0

Corte Cost., 11 febbraio 2015, n. 10 (testo)

SENTENZA N. 10 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Alessandro CRISCUOLO; Giudici : Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la…

201406.18
0

Corte Cost., 18 giugno 2014, n. 177 (testo)

SENTENZA N. 177 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, ha pronunciato la seguente…

201406.18
0

Irap: le Regioni non possono variare l’aliquota speciale determinata in via temporanea per il settore bancario (nota a Corte Cost. 177/2014)

La differenziazione transitoria dell’aliquota relativa ai settori di attività bancario, finanziario ed assicurativo è stata disposta dal Legislatore al fine di mantenere l’originaria ripartizione del carico fiscale. Tale fine non potrebbe essere perseguito se fosse possibile una variazione dell’aliquota speciale da parte delle Regioni. (Corte Cost., 18 giugno 2014, n. 177) La lettura dell’intero articolo…

201406.17
0

Corte Cost., 13 giugno 2014 (ord.), n. 176 (testo)

ORDINANZA N. 176 ANNO 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Gaetano SILVESTRI; Giudici : Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, ha pronunciato la seguente…