201601.07
0

Corte d’appello di Milano, sez. I civ., 7 gennaio 2016 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO CORTE D’APPELLO DI MILANO PRIMA SEZIONE CIVILE composta da: – Dr. Amedeo Santosuosso – Presidente – Dr. Francesca Fiecconi – Consigliere – Dr. Maria Iole Fontanella – Consigliere relatore ha pronunciato la seguente SENTENZA Nella causa civile di unico grado ex art. 33/2 L. n. 287 del 1990…

201601.04
0

Dall’Agenzia delle Entrate le nuove disposizioni operative sull’interpello

Regole procedurali per le istanze di interpello presentate ai sensi dell’articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n.212, recante Statuto dei diritti del contribuente, come novellato dal decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156 – Disposizioni di attuazione dell’articolo 8, comma 1, del decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156 (fonte www.agenziaentrate.gov.it)

201512.30
2

Riforma del processo tributario: decorrenza, liti bagatellari e “nuovo” reclamo

La riforma del contenzioso tributario estende l’applicazione dell’istituto del reclamo/mediazione. La principale questione esegetica affrontata dall’Agenzia delle Entrate nella circolare n. 38/E concerne l’entrata in vigore delle nuove regole. In particolare, per gli atti già ricadenti nell’ambito di applicazione del reclamo/mediazione in base alla previgente disciplina, le nuove disposizioni si applicano ai procedimenti di mediazione…

201512.29
0

La circolare dell’Agenzia delle Entrate sulla riforma del processo tributario

Con la circolare n. 38 del 2015 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulla riforma del processo tributario attuata con il d.lgs. n. 156 del 2015. Questi sono i principali argomenti affrontati: l’estensione dell’ambito di applicazione della conciliazione al giudizio di appello e alle controversie soggette a reclamo/mediazione; l’estensione dell’ambito di operatività del reclamo/mediazione alle controversie dell’Agenzia delle dogane…

201512.17
0

Interpelli antielusivi: la gestione alla luce delle novità normative (fonte FiscOggi.it)

Indicazioni operative per le istanze presentate: entro il 1° settembre e ancora senza risposta; nel periodo tra il 2 e il 30 settembre; nel periodo tra il 1° ottobre e il 31 dicembre. Dalla risoluzione 104/E del 15 dicembre 2015 arrivano opportuni chiarimenti sulla gestione delle istanze di interpello antielusivo, alla luce delle novità normative…

201512.17
0

Patent box: prime istruzioni e chiarimenti (fonte agenziaentrate.gov.it)

Parte il Patent box, l’agevolazione per i redditi derivanti dall’utilizzo di beni immateriali come opere d’ingegno, brevetti industriali, marchi ecc. introdotta dalla legge di stabilità 2015 (L. 190/2004). L’Agenzia delle Entrate, infatti, ha pubblicato oggi un provvedimento, che indica le modalità e i termini di presentazione delle istanze di accesso alla procedura finalizzata alla stipula di accordi di ruling,…

201512.17
0

Sentenze con più parti in causa, il registro è in proporzione (fonte agenziaentrate.gov.it)

L’imposta deve essere richiesta “pro-quota” e non per intero. Nell’ambito di un litisconsorzio facoltativo, in cui ciascun soggetto agisce per la tutela di un autonomo diritto e le statuizioni della sentenza sono riferite distintamente a ciascun rapporto giuridico, l’imposta per la registrazione della sentenza deve essere richiesta “pro quota” a ogni soggetto e non per intero. Ciò per…

201511.20
0

Voluntary Disclosure: le direttive operative della Guardia di Finanza

Con la circolare del 3 agosto 2015 la Guardia di Finanza ha commentato la disciplina della Voluntary Disclosure (l. 15 dicembre 2014, n. 186, recante “Disposizioni in materia di emersioni e di capitali detenuti all’estero nonché per il potenziamento della lotta all’evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriclaggio”). (fonte www.gdf.gov.it)

201511.10
0

Dirigenti illegittimi: la Cassazione salva gli atti dell’Agenzia delle Entrate

In base all’art. 42, d.p.r. 29 settembre 1973, n. 600 l’avviso di accertamento è nullo se non reca la sottoscrizione del capo dell’ufficio o di altro impiegato della carriera direttiva da lui delegato. A seguito della evoluzione legislativa ed ordinamentale sono oggi “impiegati della carriera direttiva” ai sensi dell’art. 42 dpr 600/1973 i “funzionari della…

201511.09
0

Cass., sez. trib., 9 novembre 2015, n. 22810 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CICALA Mario – Presidente – Dott. DI BLASI Antonino – Consigliere – Dott. CHINDEMI Domenico – Consigliere – Dott. ZOSO Liana Maria Teresa – Consigliere – Dott. TERRUSI Francesco – rel. Consigliere – ha pronunciato…

201511.09
1

Cass., sez. trib., 9 novembre 2015, n. 22803 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CICALA Mario – Presidente – Dott. DI BLASI Antonino – Consigliere – Dott. CHINDEMI Domenico – rel. Consigliere – Dott. ZOSO Liana Maria Teresa – Consigliere – Dott. BRUSCHETTA Ernestino Luigi – Consigliere – ha…

201511.09
2

Cass., sez. trib., 9 novembre 2015, n. 22800 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CICALA Mario – rel. Presidente – Dott. DI BLASI Antonino – Consigliere – Dott. CHINDEMI Domenico – Consigliere – Dott. ZOSO Liana Maria Teresa – Consigliere – Dott. BRUSCHETTA Ernestino Luigi – Consigliere – ha…

201511.06
0

Fisco, come cambia il processo tributario. Mediazione anche sugli atti di Equitalia

Dal prossimo anno i contribuenti potranno stare in giudizio da soli nelle liti con le Entrate di valore inferiore a 3mila euro. Anche i dipendenti dei Caf entreranno poi nell’elenco dei possibili difensori. Se l’amministrazione finanziaria non risponde al cittadino che ha presentato un interpello, il silenzio equivarrà ad assenso. Il governo Renzi sta modificando…

201511.06
0

Inviti telematici dall’Agenzia: è la volta delle dichiarazioni Iva (fonte FiscoOggi.it)

Viaggiano via Pec o posta ordinaria lgli inviti telematici con cui l’Agenzia delle Entrate informa i contribuenti della mancata presentazione del modello o della compilazione del solo quadro VA2. Una semplice comunicazione dell’Agenzia per allertare 65mila contribuenti su possibili irregolarità commesse negli adempimenti dichiarativi Iva 2014, ricordando l’opportunità di rimediare a dimenticanze od omissioni tramite…

201511.05
0

Tassato il surplus chilometrico quando la trasferta parte da casa (fonte FiscoOggi.it)

Scegliere di iniziare la missione dalla propria abitazione e non dall’ufficio, se la strada è più lunga, fa confluire l’eccedenza nell’ammontare del reddito di lavoro dipendente. È considerato reddito imponibile il maggiore rimborso chilometrico corrisposto al dipendente che, per raggiungere il luogo di missione, situato in un comune diverso da quello in cui è posta…

201510.28
0

Rimborsi Iva semplificati: nuovi chiarimenti in una circolare dell’Agenzia delle Entrate

Arrivano ulteriori chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulla nuova disciplina dei rimborsi Iva introdotta per semplificare e accelerare l’erogazione delle somme dal Dl n.175/2014 (“decreto semplificazioni”). In particolare, con la circolare n. 35/E di oggi l’Agenzia fornisce delucidazioni su alcune questioni interpretative relative ai vecchi rimborsi ancora in corso di esecuzione alla data di entrata in…

201510.28
0

Civis F24: il servizio per modificare il modello di pagamento F24

Questo servizio consente a contribuenti e intermediari di chiedere la modifica dei dati della delega di pagamento modello F24 per correggere, per esempio, gli errori commessi nella compilazione del modello. La lavorazione della richiesta avviene in tempi rapidi. Anche questo servizio permette di ricevere gratuitamente l’avviso della conclusione della pratica Civis tramite sms ed e-mail, all’indirizzo…

201510.26
0

Operazione soggettivamente inesistente: la Corte di Giustizia pone l’onere della prova sull’Amministrazione

SENTENZA DELLA CORTE (Quinta Sezione) 22 ottobre 2015 (*) «Rinvio pregiudiziale – Fiscalità – Imposta sul valore aggiunto – Sesta direttiva – Diritto alla detrazione – Diniego – Vendita effettuata da un soggetto considerato inesistente» Nella causa C‑277/14, avente ad oggetto la domanda di pronuncia pregiudiziale proposta alla Corte, ai sensi dell’articolo 267 TFUE, dal Naczelny Sąd Administracyjny (Corte suprema amministrativa, Polonia),…

201510.23
0

Alert per chi non ha dichiarato i redditi percepiti da più sostituti (fonte FiscoOggi.it)

L’Agenzia delle Entrate sta inviando comunicazioni ai contribuenti che non abbiano dichiarato i redditi percepiti da più sostituti, invitandoli a mettersi in regola entro il prossimo 29 dicembre, così da evitare gli ordinari controlli. Ciambella di salvataggio a coloro che nel 2014 hanno percepito più redditi da lavoro dipendente o da pensione da diversi sostituti (che…

201510.22
0

Dirigenti illegittimi: il Consiglio di Stato boccia l’Agenzia delle Entrate

Con la sentenza del 6 ottobre 2015 n. 4641 il Consiglio di Stato ha affermato che la delibera del Comitato di gestione dell’Agenzia delle entrate 22 dicembre 2009 n. 55 – con la quale è stato modificato l’art. 24 del regolamento di amministrazione della Agenzia, il quale regola la «copertura provvisoria di posizioni dirigenziali» e consente…

201510.17
0

Art-bonus: sì ad agevolazioni fiscali a sostegno del patrimonio culturale (fonte FiscoOggi.it)

Il credito d’imposta è ok, se le fondazioni provvedono direttamente al pagamento delle fatture per la progettazione e l’esecuzione dei lavori di restauro del bene pubblico. Il trasferimento di soldi, all’ente pubblico territoriale, non è un elemento che influisce sul meccanismo di liberalità e, quindi, neanche sul diritto al contributo fiscale, ovvero “art-bonus”, istituito dall’articolo…