201908.26
0

Reverse charge. Come ripartire la competenza tra Dogane e Agenzia delle Entrate? (nota a Cass. 19987/2019)

Nell’ordinanza n. 19987 del 2019 la Corte di Cassazione ribadisce la competenza funzionale dell’Agenzia delle Entrate per l’IVA all’importazione se, precedendo l’immissione in libera pratica quella in consumo con certo intervallo temporale, sia assolta al momento dell’estrazione della merce dal deposito fiscale mediante il meccanismo contabile del “reverse charge”, restando la legittimazione attribuita, per economia…

201902.18
0

Responsabilità extracontrattuale della PA: Agente della riscossione ed Ente impositore rispondono in solido (nota a Cass. 4558-2019)

Agenzia delle Entrate e Agenzia delle Entrate Riscossione rispondono in solido per il pregiudizio arrecato dalla illegittima protrazione della iscrizione ipotecaria. (Cass., sez. III civ., 15 febbraio 2019 (ord.), n. 4558) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

201902.15
0

Cass., sez. III civ., 15 febbraio 2019 (ord.), n. 4558 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza 10 gennaio – 15 febbraio 2019, n. 4558Presidente Travaglino – Relatore Olivieri Fatti di causa In riforma della decisione di prime cure che aveva condannato Equitalia Cerit s.p.a. al risarcimento dei danni – liquidati in Euro 35.748,87 oltre accessori- subiti da BIB s.r.l. per la illegittima iscrizione di…

201810.10
0

Poteri degli uffici: l’autorizzazione del PM è richiesta soltanto in caso di apertura coattiva della borsa (nota a Cass. 24306/2018)

L’autorizzazione del Procuratore della Repubblica all’apertura di pieghi sigillati, borse, casseforti e mobili in genere, prescritta in materia di IVA dall’art. 52, comma 3, d.p.r. 26 ottobre 1972, n. 633, e necessaria anche in tema di imposte dirette, in virtù del richiamo contenuto nell’art. 33, d.p.r. 29 settembre 1973, n. 600, è richiesta soltanto nel…

201810.04
0

Cass., sez. trib., 4 ottobre 2018 (ord.), n. 24306 (testo)

Corte di Cassazione, sez. V Civile, ordinanza 19 aprile – 4 ottobre 2018, n. 24306 Presidente Bruschetta – Relatore Catallozzi Fatto Rilevato che: – l’Agenzia delle Entrate propone ricorso per cassazione avverso la sentenza della Commissione tributaria regionale del Veneto, depositata il 2 ottobre 2012, che ha accolto l’appello della Vetreria Bisanzio s.r.l. in liquidazione…

201809.28
0

Risarcimento danni: Entrate condannate per violazione degli obblighi di informativa e di buona fede oggettiva a danno del contribuente (nota a Cass. 23163/2018)

L’Agenzia delle Entrate deve rispettare l’obbligo di informativa su di essa gravante, volto a consentire la conoscenza agevole delle disposizioni vigenti in materia tributaria, al fine di rendere il contribuente edotto di ogni elemento idoneo a pregiudicare il riconoscimento del proprio credito. (Cass., sez. III civ., 27 settembre 2018 (ord.), n. 23163) La lettura dell’intero…

201809.28
2

Cass., sez. III civ., 27 settembre 2018 (ord.), n. 23163 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza 18 maggio – 27 settembre 2018, n. 23163 Presidente Travaglino – Relatore Positano Fatto e diritto Rilevato che: con atto di citazione del 15 ottobre 2007, C.P. evocava in giudizio, davanti al Tribunale di Oristano, l’Agenzia delle Entrate lamentando l’illegittimo comportamento tenuto dai responsabili nella violazione degli obblighi…

201807.23
0

La cessione del sismabonus segue le orme dell’ecobonus (circolare 17/2018)

La cessione del sismabonus segue le orme dell’ecobonus A determinate condizioni, la detrazione può essere trasferita a ditte dello stesso Consorzio e/o della stessa Rete d’imprese anche se non hanno effettuato direttamente i lavori agevolabili. Sostanzialmente “buone” anche per le cessioni dei crediti riguardanti il “sismabonus” le regole dettate dallacircolare 11/2018, relative alle detrazioni riconosciute per…

201807.23
0

Crediti tributari e contributivi: il trattamento nel “concordato” (circolare 16/2018)

Crediti tributari e contributivi: il trattamento nel “concordato” L’imprenditore in stato di crisi o di insolvenza può proporre il pagamento ridotto o dilazionato dei debiti fiscali, definendone il trattamento d’intesa con l’Amministrazione finanziaria. L’Agenzia delle entrate, con la circolare 16/2018, pubblicata oggi, fornisce chiarimenti in materia di trattamento dei crediti tributari nell’ambito del concordato preventivo, degli…

201801.26
0

Consolidato e utilizzo perdite: il punto su due casi particolari (circolare 2/2018)

Consolidato e utilizzo perdite: il punto su due casi particolari Le precisazioni riguardano quelle maturate prima dell’esercizio dell’opzione e il criterio di attribuzione nell’ipotesi di interruzione o di revoca della tassazione di gruppo. L’Agenzia delle entrate, con la circolare n. 2/E del 26 gennaio 2018, fornisce indicazioni su due particolari fattispecie relative all’utilizzo delle perdite…

201801.17
0

Diritto alla detrazione Iva: l’impatto della nuova disciplina (circolare 1/2018)

Diritto alla detrazione Iva: l’impatto della nuova disciplina Affrontate e risolte le problematiche applicative sorte dopo la riduzione del termine di decadenza prevista dal “decreto legge conti pubblici” della scorsa primavera (Dl 50/2017). Arrivano gli attesi chiarimenti sulla nuova disciplina del diritto alla detrazione dell’Iva introdotta dal Dl 50/2017. L’Agenzia delle entrate, infatti, con la…

201611.18
0

Detrazione spese per box auto di pertinenza: ok agli acquisti senza bonifico bancario (circolare 43/2016)

Detrazione spese per box auto di pertinenza Ok agli acquisti senza bonifico bancario Via libera alla detrazione delle spese per box auto anche nel caso di acquisto senza bonifico bancario o postale. In questa ipotesi i contribuenti dovranno farsi rilasciare dal venditore una dichiarazione sostitutiva di atto notorio che attesti che i corrispettivi sono stati…

201610.12
0

Nuovo ravvedimento operoso, le Entrate fanno il punto (circolare 42/2016)

Nuovo ravvedimento operoso, le Entrate fanno il punto Ecco come mettersi in regola e sfruttare le sanzioni ridotte Ulteriori chiarimenti delle Entrate su come sfruttare al meglio i benefici previsti dal nuovo ravvedimento operoso. Con una circolare, la n. 42/E di oggi, l’Agenzia offre una panoramica sui vantaggi previsti in termini di riduzione delle sanzioni,…

201610.03
0

Nuova chance per chi è decaduto dal pagamento a rate della definizione dei controlli fiscali (circolare 41/2016)

Nuova chance per chi è decaduto dal pagamento a rate della definizione dei controlli fiscali Pronte le istruzioni delle Entrate per riprendere il versamento frazionato Pronte le istruzioni per chi vuole accedere nuovamente al beneficio del pagamento rateale delle somme dovute a seguito di definizione per acquiescenza all’avviso di accertamento oppure di adesione all’avviso di…

201609.26
0

Consolidato tra sorelle, stabile organizzazione e “controllo rilevante” (circolare 40/2016)

Consolidato tra sorelle, stabile organizzazione e “controllo rilevante” Tutti i chiarimenti sul consolidato nazionale in una circolare delle Entrate La stabile organizzazione in Italia di un soggetto residente in un paese comunitario può svolgere il ruolo di consolidata a patto che eserciti un’attività d’impresa. È uno dei temi approfonditi nella circolare n. 40/E di oggi,…

201609.26
0

Deducibilità dei costi per operazioni con Paesi a fiscalità privilegiata (circolare 39/2016)

Deducibilità dei costi per operazioni con Paesi a fiscalità privilegiata Una circolare delle Entrate fa chiarezza su vecchie e nuove regole A partire dal 2016 la deducibilità dei costi dice addio al concetto di black list e le operazioni intercorse con Paesi a fiscalità privilegiata seguono i principi ordinari. In dettaglio, non esistono più l’obbligo…

201609.16
0

Regime di adempimento collaborativo (circolare 38/2016)

Regime di adempimento collaborativo Le Entrate sciolgono i dubbi degli operatori Arrivano i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulle modalità di attuazione del regime di adempimento collaborativo, il programma che prevede forme costanti e preventive di dialogo con i contribuenti di grandi dimensioni, in modo da pervenire a valutazioni comuni sulle situazioni suscettibili di generare rischi…

201609.16
0

Assegnazione agevolata dei beni ai soci (circolare 37/2016)

Assegnazione agevolata dei beni ai soci Ulteriori chiarimenti nella circolare bis delle Entrate L’agevolazione fiscale prevista per le imprese che assegnano o cedono beni immobili o beni mobili iscritti in pubblici registri ai soci opera in via automatica rispetto al comportamento contabile adottato dal contribuente per quanto riguarda il bene ceduto. È uno dei chiarimenti…

201608.04
0

Disciplina delle società controllate estere – Controlled Foreign Companies (circolare 35/2016)

Disciplina delle società controllate estere (Controlled Foreign Companies) Tutti i chiarimenti sulle CFC in una circolare delle Entrate Arrivano i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulla disciplina delle Controlled Foreign Companies (CFC). Con la circolare n.35/E di oggi, vengono esaminate le modifiche ai criteri di individuazione dei Paesi a fiscalità privilegiata, il trattamento degli utili provenienti…

201607.22
0

Rimborsi Iva (circolare 33/2016)

Rimborsi Iva, in una circolare i chiarimenti delle Entrate Rimborsi Iva, l’Agenzia fa il punto alla luce delle ultime novità introdotte dai decreti legislativi attuativi della legge delega per la revisione del sistema fiscale, n. 23/2014. La circolare n. 33/E, diffusa oggi, fornisce chiarimenti sulla possibilità di erogare rimborsi Iva senza la presentazione della garanzia,…

201606.21
0

Concorrenza: quando l’Amministrazione finanziaria abusa della propria posizione dominante? (nota a App. Milano 7 gennaio 2016)

Concorrenza: è abuso di posizione dominante la condotta dell’Amministrazione finanziaria che impedisca il libero riutilizzo dei dati risultanti dai pubblici registri. (Corte d’appello di Milano, sez. I civ., 7 gennaio 2016) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare qui.