201806.01
0

Riscossione esattoriale: la Consulta censura le inammissibilità delle opposizioni all’esecuzione (nota a Corte Cost. 114/2018)

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 57, comma 1, lett. a), d.P.R n. 602/1973 (Disposizioni sulla riscossione delle imposte sul reddito), come sostituito dall’art. 16, d.lgs. n. 46/1999, nella parte in cui non prevede che, nelle controversie che riguardano gli atti dell’esecuzione forzata tributaria successivi alla notifica della cartella di pagamento o all’avviso…

201805.31
0

Corte Cost., 31 maggio 2018, n. 114 (testo)

SENTENZA N. 114 ANNO 2018 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Giorgio LATTANZI; Giudici : Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Franco MODUGNO, Augusto Antonio BARBERA, Giulio PROSPERETTI, Giovanni AMOROSO, Francesco VIGANÒ, ha pronunciato la seguente SENTENZA…

201802.26
0

Esecuzione forzata: l’intervento non presuppone la notificazione della cartella di pagamento (nota a Cass. 3021/2018)

Nella sentenza n. 3021 del 2018 la Terza Sezione della Corte di Cassazione esamina la questione se il debitore esecutato possa o meno presentare opposizione avverso l’intervento dell’Agente della riscossione in una procedura espropriativa ordinaria al fine di dedurre vizi di invalidità, propria o derivata, della cartella di pagamento. (Cass., sez. III civ., 8 febbraio…

201802.08
0

Cass., sez. III civ., 8 febbraio 2018, n. 3021 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CHIARINI Maria Margherita – Presidente – Dott. SCODITTI Enrico – Consigliere – Dott. BARRECA Giuseppina Luciana – Consigliere – Dott. TATANGELO Augusto – Consigliere – Dott. ROSSI Raffaele – rel. Consigliere – ha pronunciato…

201709.22
0

Equitalia condannata per responsabilità aggravata (Cass. 22159/2017)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BIELLI Stefano – Presidente – Dott. CAIAZZO Luigi – Consigliere – Dott. FUOCHI TINARELLI Giuseppe – rel. Consigliere – Dott. PERRINO Angelina Maria – Consigliere – Dott. LUCIOTTI Lucio – Consigliere – ha pronunciato la…

201707.27
0

Cartella esattoriale: il contribuente può contestare il tributo anche in sede di impugnazione (nota a Cass. 16747/2017)

Un libero professionista compila la dichiarazione IRAP ma non versa il tributo autoliquidato. Può egli impugnare la cartella esattoriale emessa in seguito al controllo automatizzato contestando la debenza del tributo? È questo il quesito al quale risponde la Corte di Cassazione nella sentenza n. 16747 del 2017. (Cass., sez. trib., 7 luglio 2017, n. 16747)

201707.07
0

Cass., sez. trib., 7 luglio 2017, n. 16747 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIRGILIO Biagio – Presidente – Dott. GRECO Antonio – rel. Consigliere – Dott. LOCATELLI Giuseppe – Consigliere – Dott. ESPOSITO Antonio Francesco – Consigliere – Dott. IANNELLO Emilio – Consigliere – ha pronunciato la seguente:…

201706.23
0

La rottamazione non si applica agli avvisi di accertamento non esecutivi (nota a Cass. 5951/2017)

La Corte di cassazione, con sentenza n. 5951/2017, esclude che possano essere oggetto di definizione agevolata in pendenza di giudizio le somme pretese mediante un avviso di accertamento non esecutivo. Tale soluzione, suffragata da una motivazione quantomeno apodittica, non pare condivisibile per due ragioni. La prima concerne l’ampia portata applicativa del concetto di “carico affidato”….

201705.09
0

E’ nulla la cartella di pagamento notificata via PEC come file .pdf (nota a CTP Milano 1023/2017)

La notificazione della cartella di pagamento come file .pdf è illegittima perché non garantisce la conformità del documento informatico all’originale e la validità della firma digitale dell’Agente della riscossione. (Comm. trib. prov. Milano, sez. I, 3 febbraio 2017, n. 1023) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare…

201704.18
0

I crediti pignorati possono essere svincolati per consentire il pagamento rateale delle cartelle rottamate (nota a Trib. Lecco, 13 febbraio 2017)

Del tema si è occupato il Tribunale di Lecco affermando che «nulla vieta che il contribuente si accordi con Equitalia – eventualmente previa autorizzazione del Giudice – per svincolare in tutto o in parte le somme depositate sul conto pignorato al fine di destinarle al pagamento delle rate calcolate nell’ambito del procedimento di definizione agevolata»….

201703.08
0

Cass., sez. trib., 8 marzo 2017, n. 5951 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIRGILIO Biagio – Presidente – Dott. GRECO Antonio – Consigliere – Dott. LOCATELLI Giuseppe – rel. Consigliere – Dott. ESPOSITO Antonio Francesco – Consigliere – Dott. IANNELLO Emilio – Consigliere – ha pronunciato la seguente:…

201702.13
1

Tribunale di Lecco, sez. I civ. 13 febbraio 2017 (testo)

Tribunale di Lecco, sez. I Civile, ordinanza 13 febbraio 2017 Giudice Boerci Con atto notificato in data 8/11/2016 Equitalia ha pignorato, secondo lo speciale procedimento di cui all’art. 72-bis DPR 602/1973, i crediti della P. Costruzioni E Asfalti Srl nei confronti del Credito Emiliano. Alcuni giorni dopo la notificazione del pignoramento, la debitrice ha presentato…

201702.03
1

Comm. trib. prov. Milano, sez. I, 3 febbraio 2017, n. 1023 (testo)

Commissione Tributaria Provinciale di Milano, sez. I, sentenza 13 dicembre 2016 – 3 febbraio 2017, n. 1023 Presidente Roggero – Relatore Donvito Svolgimento del processo e motivi della decisione La società C.S. s.r.l., in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede in M., Via (omissis…), cod. fisc. (omissis…), rappresentata e difesa dal dott….

201610.22
1

Decreto fiscale 2016: il testo integrale del decreto legge n. 193 del 2016

Con il c.d. “Decreto fiscale 2016” (decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla l. 1° dicembre 2016, n. 225) sono state introdotte disposizioni urgenti in ambito fiscale, in particolare concernenti la nuova identità pubblica del Gruppo Equitalia e la definizione agevolata (la c.d. “rottamazione” delle cartelle), la riapertura dei termini della procedura di collaborazione…

201602.02
0

Accesso agli atti: la copia dell’estratto di ruolo è sufficiente (nota a TAR Lazio 1338/2016)

Il TAR del Lazio, dopo aver rilevato che dalla documentazione depositata da Equitalia si evince che le cartelle di pagamento oggetto della richiesta di accesso agli atti sono state già notificate all’interessato, osserva che l’estratto di ruolo costituisce “una riproduzione fedele ed integrale degli elementi essenziali contenuti nella cartella esattoriale”. (TAR Lazio, sez. III, 29 gennaio 2016,…

201602.02
1

Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, sez. III, 29 gennaio 2016, n. 1338 (testo)

N. 01338/2016 REG.PROV.COLL. N. 13731/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Terza) ha pronunciato la presente SENTENZA ex art. 60 cod. proc. amm.; sul ricorso numero di registro generale 13731 del 2015, proposto da: Renato Vanni, rappresentato e difeso dagli avv.ti Pierluigi Nazzaro e Giorgia…

201601.31
0

Equitalia deve conservare gli atti originali per 10 anni (Consiglio di Stato 5410/2015)

N. 05410/2015REG.PROV.COLL. N. 05036/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 5036 del 2015, proposto da: Società Csa – Cilento Servizi Amministrativi S.r.l., in persona del legale rappresentante p.t., rappresentato e difeso dall’avv. Gennaro…

201510.08
0

D.lgs. 24 settembre 2015 n. 159 – Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione

DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 159 Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione, in attuazione dell’articolo 3, comma 1, lettera a), della legge 11 marzo 2014, n. 23. (15G00170) (GU n.233 del 7-10-2015 – Suppl. Ordinario n. 55)   Vigente al: 22-10-2015   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli…

201509.29
0

Tasse, come funziona la nuova rateizzazione. Niente sanzioni se la colpa è del commercialista

Le novità per il contribuente stabilite dal decreto che cambia le regole della riscossione. Chi è in difficoltà avrà il diritto di versare il dovuto in più tranche. E non lo perderà se ritarda meno di sette giorni o se gira a Equitalia una cifra inferiore al debito di meno del 3%. Le cartelle di…

201507.09
0

Corte Cost., 9 luglio 2015 (ord.), n. 147 (testo)

ORDINANZA N. 147 ANNO 2015 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Marta CARTABIA; Giudici : Giuseppe FRIGO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, ha pronunciato la seguente ORDINANZA nei giudizi di legittimità costituzionale…

201303.11
0

Imposta di soggiorno: gli albergatori che riscuotono sono agenti contabili di fatto (nota a Corte dei Conti per il Veneto, parere 19/2013)

Nel parere n. 19 del 2013, la Corte dei Conti per il Veneto ha qualificato quali agenti contabili di fatto i gestori delle strutture ricettive preposti alla riscossione dell’imposta di soggiorno. Constatato il silenzio della disciplina istitutiva del tributo (cfr. art. 4, commi da 1 a 3, d.l. 23 del 2011), il Collegio ricollega tale…