201703.31
1

Accertamento: il contraddittorio endoprocedimentale è obbligatorio per tutti i tributi (nota a CTP Reggio Emilia 55/2017)

L’Amministrazione finanziaria è obbligata ad attivare il contraddittorio endoprocedimentale per tutti i tributi, indipendentemente dalla loro matrice euro unitaria. La violazione del diritto di difesa del contribuente in sede procedimentale determina la nullità dell’atto impositivo. (Comm. trib. prov. Reggio Emilia, sez. II, 7 febbraio 2017, n. 55) Leggi il contenuto per esteso su ilTributario.it e Tributariopiù.

201612.07
0

La “conversione” del termine di prescrizione breve in quello ordinario è applicabile solo con titolo giudiziale definitivo (nota a Cass. SSUU 23397/2016)

La scadenza del termine – pacificamente perentorio – per proporre opposizione a cartella di pagamento di cui all’art. 24, comma 5, d.lgs. 26 febbraio 1999, n. 46, pur determinando la decadenza dalla possibilità di proporre impugnazione, produce soltanto l’effetto sostanziale della irretrattabilità del credito contributivo senza determinare anche l’effetto della c.d. “conversione” del termine di…

201608.02
0

Esecuzione esattoriale: alle Sezioni Unite la prescrizione dei contributi previdenziali da cartella non opposta (nota a Cass. 1799/2016)

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione dovranno esprimersi in merito alla applicabilità del termine decennale di cui all’art. 2953 c.c. all’ipotesi in cui la pretesa creditoria si sia cristallizzata a seguito della mancata impugnazione della cartella esattoriale. (Cass., sez. VI civ. – L, 29 gennaio 2016 (ord), n. 1799) Leggi il contenuto per esteso…

201606.30
0

Segreto bancario: il diritto di stabilimento non impedisce la trasmissione dei dati (nota a CGUE causa C-522/14)

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, nella causa C-522/14, (Sparkasse Allgäu contro Finanzamt Kempten) ha sancito che l’articolo 49 TFUE deve essere interpretato nel senso che non osta alla normativa di uno Stato membro che impone agli enti creditizi aventi sede sociale in tale Stato membro di dichiarare alle autorità nazionali gli attivi depositati o…

201603.31
0

Liti esattoriali: dalla sede dell’agente della riscossione a quella dell’ente impositore (nota a Corte Cost. 44/2016)

La Consulta cambia il criterio di competenza territoriale nelle liti esattoriali: dalla sede dell’agente della riscossione a quella dell’ente impositore. È costituzionalmente illegittimo, per violazione dell’art. 24 Cost, l’art. 4 D.lgs. 546/1992 nella parte in cui prevede che per le controversie proposte nei confronti dei concessionari del servizio di riscossione è competente la CTP nella…

201603.08
0

CTU: il giudice tributario non può sopperire alle carenze probatorie delle parti (nota a Cass. 404/2016)

Nella sentenza n. 404/2016 si affronta la vexata quaestio relativa all’ampiezza dei poteri istruttori del giudice tributario regolati dall’art. 7, comma 2, D.Lgs. 31 dicembre 1992, n. 546. La Suprema Corte sceglie una esegesi restrittiva della disciplina de qua: il giudice non può richiedere relazioni o disporre consulenza in sostituzione dell’onere probatorio gravante sulle parti….

201601.27
0

Alla Consulta il contraddittorio endoprocedimentale per le sole “verifiche sul campo” (nota a Comm. trib. reg. Toscana 736/2016)

In tema di contraddittorio endoprocedimentale, a seguito della recente interpretazione delle Sezioni Unite, la Commissione Tributaria Regionale della Toscana (presidente e relatore Mario Cicala) ha sollevato questione di legittimità in relazione all’art. 12 comma 7 dello Statuto del contribuente laddove non prevede un obbligo di attivazione del contraddittorio se non con riferimento all’attività ispettiva esterna. (Comm….