201807.25
0

Il nuovo CoReCom Liguria è stato eletto dal Consiglio Regionale nella seduta del 24 luglio 2018

www.corecom.regione.liguria.it 25 luglio 2018 L’avvocato Vinicio Tofi, che ha ottenuto 21 voti, in Consiglio regionale, è il nuovo presidente del Corecom Liguria. Nella prima votazione – tenutasi alla mattina di martedì 24 luglio 2018 – a scrutinio segreto, sono stati votati l’avvocato Massimo Ansaldo, presentato da Forza Italia con 22 voti, e l’avvocato Leda Rita…

201807.25
0

Corecom, grillini soddisfatti per nomina Leda Rita Corrado

www.cittadellaspezia.com 25 luglio 2018 “Il Corecom è un organo imparziale di monitoraggio e osservazione: per legge è necessaria una convergenza nella votazione tra i membri della maggioranza e della minoranza in Consiglio Regionale. I componenti del Corecom possono essere eletti, infatti, solo con i 2/3 dell’intero Consiglio”. Così in una nota il Movimento cinque stelle…

201807.24
0

Nuovo presidente CoReCom

www.ansa.it 24 luglio 2018 Opposizioni, non è indipendente da politica. Toti, pregiudizi L’ex segretario della Lega a Sanremo, l’avvocato Vinicio Tofi, è il nuovo presidente del Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) grazie all’ accordo politico tra centrodestra e M5S. Lo ha sancito oggi pomeriggio a Genova la terza votazione del Consiglio regionale della Liguria…

201807.24
0

Nuovo presidente Corecom, determinanti i voti dei 5 Stelle

www.liguria.bizjournal.it 24 luglio 2018 Per legge chi compone questo organismo deve essere indipendente dai partiti Sono state necessarie tre votazioni in aula per eleggere il nuovo presidente del Corecom, l’organismo con funzioni di governo, garanzia, controllo e consulenza in materia di comunicazione in ambito regionale, nonché organo funzionale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Alla fine, nonostante le…

201807.24
0

I Cinque Stelle soddisfatti per la nomina di Leda Rita Corrado al Corecom

www.rsvn.it 24 luglio 2018 “Persona di alta competenza e professionalità” Leda Rita Corrado entra a far parte del Corecom, l’organismo di controllo sulle comunicazioni della Regione in quota Cinque telle. i legge nella nota dei pentastellati: “Il Corecom è un organo imparziale di monitoraggio e osservazione: per legge è necessaria una convergenza nella votazione tra…

201807.24
0

CoReCom, M5S: “Per la prima volta eletta una donna”

www.riviera24.it 24 luglio 2018 Votata al primo scrutinio Leda Rita Corrado, la candidata proposta dal MoVimento 5 Stelle “Il Corecom è un organo imparziale di monitoraggio e osservazione: per legge è necessaria una convergenza nella votazione tra i membri della maggioranza e della minoranza in Consiglio Regionale. I componenti del Corecom possono essere eletti, infatti,…

201807.24
0

Corecom, M5S: “Per la prima volta eletta una donna, Leda Rita Corrado figura di alto prestigio e comprovata competenza”

www.savonanews.it 24 luglio 2018 “Il Corecom è un organo imparziale di monitoraggio e osservazione: per legge è necessaria una convergenza nella votazione tra i membri della maggioranza e della minoranza in Consiglio Regionale. I componenti del Corecom possono essere eletti, infatti, solo con i 2/3 dell’intero Consiglio” commentano dal MoVimento 5 Stelle Liguria.  “Prima del passaggio…

201807.24
0

Corecom, M5S: “Per la prima volta eletta una donna, Leda Rita Corrado figura di alto prestigio e comprovata competenza”

www.lavocedigenova.it 24 luglio 2018 “Polemiche sterili e dalle gambe corte” “Il Corecom è un organo imparziale di monitoraggio e osservazione: per legge è necessaria una convergenza nella votazione tra i membri della maggioranza e della minoranza in Consiglio Regionale. I componenti del Corecom possono essere eletti, infatti, solo con i 2/3 dell’intero Consiglio” commentano dal MoVimento 5 Stelle Liguria….

201807.24
0

Corecom Liguria, il candidato della Lega passa coi voti del M5S

www.telenord.it 24 luglio 2018 Vinicio Tofi è il nuovo presidente regionale del Corecom. L’ex segretario della Lega di Sanremo è stato eletto al vertice dell’organo di garanzia della Regione Liguria grazie all’appoggio esterno del Movimento 5 Stelle. Il via libera è arrivato dopo la terza votazione a scrutinio segreto con 21 preferenze, il minimo previsto…

201807.23
0

La cessione del sismabonus segue le orme dell’ecobonus (circolare 17/2018)

La cessione del sismabonus segue le orme dell’ecobonus A determinate condizioni, la detrazione può essere trasferita a ditte dello stesso Consorzio e/o della stessa Rete d’imprese anche se non hanno effettuato direttamente i lavori agevolabili. Sostanzialmente “buone” anche per le cessioni dei crediti riguardanti il “sismabonus” le regole dettate dallacircolare 11/2018, relative alle detrazioni riconosciute per…

201807.23
0

Crediti tributari e contributivi: il trattamento nel “concordato” (circolare 16/2018)

Crediti tributari e contributivi: il trattamento nel “concordato” L’imprenditore in stato di crisi o di insolvenza può proporre il pagamento ridotto o dilazionato dei debiti fiscali, definendone il trattamento d’intesa con l’Amministrazione finanziaria. L’Agenzia delle entrate, con la circolare 16/2018, pubblicata oggi, fornisce chiarimenti in materia di trattamento dei crediti tributari nell’ambito del concordato preventivo, degli…

201807.20
0

Cass., sez. trib., 20 luglio 2018 (ord.), n. 19381 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Tributaria, ordinanza 16 maggio – 20 luglio 2018, n. 19381 Presidente Chindemi – Relatore Priscoli Fatti di causa Rilevato che C.A. S.r.l., in qualità di soggetto abilitato alla trasmissione telematica delle dichiarazioni fiscali, ricorreva avverso l’ordinanza-ingiunzione del 17 giugno 2006 della Direzione Generale delle Entrate con la quale veniva irrogata la…

201807.16
0

Misure cautelari: niente sequestro preventivo se il contribuente paga quanto richiesto dal Fisco (nota a Cass. 32213/2018)

Il pagamento integrale degli importi richiesti dall’Amministrazione finanziaria con riguardo a tutte le annualità in contestazione è considerato come «elemento necessariamente ostativo alla possibilità di procedere alla confisca di quello che […] è ritenuto essere il profitto del reato e, per l’effetto, al sequestro finalizzato alla confisca medesima». (Cass., sez. III pen., 13 luglio 2018,…

201807.13
1

Cass., sez. III pen., 13 luglio 2018, n. 32213 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Penale; sentenza 9 maggio – 13 luglio 2018, n. 32213 Presidente Lapalorcia – Relatore Corbetta Ritenuto in fatto 1. Con l’impugnata ordinanza, il Tribunale di Torino, sezione del Riesame, in parziale accoglimento del ricorso proposto nell’interesse di D.F.M. avverso il decreto di sequestro preventivo emesso dal g.i.p. del Tribunale di…

201807.04
0

Misure cautelari: possono essere sequestrate anche le somme depositate sul conto dopo la notifica del provvedimento ablatorio originario (nota a Cass. 29923-18)

La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio l’ordinanza con la quale è stato respinto l’appello contro il mancato accoglimento della richiesta di estendere l’esecuzione del sequestro preventivo fino alla concorrenza dell’importo originariamente indicato, limitandola alla minor somma sino allora appresa su un conto corrente ed escludendo che il provvedimento ablatorio potesse avere a oggetto…

201807.03
0

Cass., sez. II pen., 3 luglio 2018, n. 29923 (testo)

Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza 12 aprile – 3 luglio 2018, n. 29923 Presidente Cammino – Relatore Verga Ritenuto in fatto Ricorre per Cassazione il Procuratore della Repubblica di Genova avverso l’ordinanza del Tribunale del Riesame che il 16.11.2017 ha respinto l’appello del Pubblico Ministero avverso l’ordinanza del Tribunale di Genova che il…

201806.24
0

Salvini, rimetti a noi i nostri debiti. Ma la sua proposta per le cartelle esattoriali è fattibile?

Sono numerose le critiche alla c.d. #pacefiscale: c’è vi paventa una violazione dell’equità fiscale e l’aumento delle disuguaglianze e chi invece esclude che possano essere raccolte somme significative per il bilancio pubblico. Queste opinioni devono essere tenute tutte in debito conto per la loro autorevole fonte e per le pregiate argomentazioni che le sostengono, ma…

201806.11
0

Inerenza dei costi: i criteri di vantaggiosità e congruità compenetrano il giudizio qualitativo (nota a Cass. 14579/2018)

Nella sentenza n. 14579 del 2018 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha ritenuto deducibili i costi relativi a servizi comuni a tutte le imprese di un gruppo alberghiero (marketing, pubblicità, promozione, sviluppo e comunicazione, diretti al posizionamento sul mercato), resi da una società estera appartenente al medesimo gruppo. Nel caso di specie, l’inerenza…

201806.06
0

Cass., sez. trib., 6 giugno 2018, n. 14579 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. LOCATELLI Giuseppe – Presidente – Dott. CRUCITTI Roberta – Consigliere – Dott. GIUDICEPIETRO Andreina – Consigliere – Dott. FEDERICI Francesco – rel. Consigliere – Dott. VENEGONI Andrea – Consigliere – ha pronunciato la seguente: SENTENZA…

201806.01
0

Riscossione esattoriale: la Consulta censura le inammissibilità delle opposizioni all’esecuzione (nota a Corte Cost. 114/2018)

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 57, comma 1, lett. a), d.P.R n. 602/1973 (Disposizioni sulla riscossione delle imposte sul reddito), come sostituito dall’art. 16, d.lgs. n. 46/1999, nella parte in cui non prevede che, nelle controversie che riguardano gli atti dell’esecuzione forzata tributaria successivi alla notifica della cartella di pagamento o all’avviso…