201904.19
0

Dichiarazione fraudolenta: non è irragionevole la mancata previsione di soglie di punibilità omologhe a quelle relative a delitti finitimi (nota a Corte Cost. 95/2019)

Con la sentenza n. 95/19 del 18 aprile, la Corte Costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 2 d.lgs. 10 marzo 2000, n. 74 (rubricato “Dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti”), sollevata in riferimento all’art. 3 Cost..  (Corte Cost., 18 aprile 2019, n. 95) La…

201904.18
0

Corte Cost., 18 aprile 2019, n. 95 (testo)

Corte Costituzionale, sentenza 5 febbraio – 18 aprile 2019, n. 95Presidente Lattanzi – Redattore Modugno Ritenuto in fatto 1.– Con ordinanza del 13 luglio 2017, il Tribunale ordinario di Palermo ha sollevato, in riferimento all’art. 3 della Costituzione, questione di legittimità costituzionale dell’art. 2 del decreto legislativo 10 marzo 2000, n. 74 (Nuova disciplina dei…

201904.15
0

Riscossione: la responsabilità solidale del sostituito scatta solo per le ritenute d’acconto versate dal sostituto (nota a Cass. SSUU 10378/2019)

Nella sentenza n. 10378/19 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno enunciato il seguente principio di diritto: «Nel caso in cui il sostituto ometta di versare le somme, per le quali ha però operato le ritenute d’acconto, il sostituito non è tenuto in solido in sede di riscossione, atteso che la responsabilità solidale prevista…

201904.12
0

Cass., sez. unite civ., 12 aprile 2019, n. 10378 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 26 marzo – 12 aprile 2019, n. 10378Presidente Curzio – Relatore Bruschetta Fatti di causa 1. Con l’impugnata sentenza la Regionale della Puglia, rigettato l’appello dell’Agenzia, confermava la prima decisione che aveva accolto il ricorso promosso da A.I. avverso la cartella di pagamento emessa a seguito di controllo…

201904.11
0

Studi di settore: uno scostamento modesto non integra le “gravi incongruenze” (nota a Cass. 8854/2019)

Nell’ordinanza n. 8854 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ribadisce che l’Amministrazione finanziaria non è legittimata a procedere all’accertamento induttivo allorché si verifichi un mero scostamento non significativo tra i ricavi, i compensi e i corrispettivi dichiarati e quelli fondatamente desumibili dagli studi di settore, ma solo quando venga ravvisata una “grave…

201904.09
0

Reati edilizi: l’ordine di demolizione di un immobile abusivo deve essere bilanciato con il diritto alla tutela dell’abitazione (nota a Cass. 15141/2019)

Nella sentenza n. 15141/2019 la Terza Sezione della Corte di Cassazione dichiara l’inammissibilità del ricorso con l’ordinanza di rigetto della richiesta di revoca o di sospensione dell’ordine di demolizione di un immobile abusivo. (Cass., sez. III pen., 8 aprile 2019, n. 15141) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per…

201904.08
0

Cass., sez. III pen., 8 aprile 2019, n. 15141 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 20 febbraio – 8 aprile 2019, n. 15141 Presidente Andreazza – Relatore Corbetta Ritenuto in fatto Con l’impugnata ordinanza, il Tribunale di Napoli, in funzione di giudice dell’esecuzione, rigettava la richiesta di revoca o di sospensione dell’ordine di demolizione di cui alle sentenze n. 10759/09 e n. 1466/05…

201903.29
0

Cass., sez. trib., 29 marzo 2019 (ord.), n. 8854 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIRILLO Ettore – Presidente – Dott. D’ANGIOLELLA Rosita – Consigliere – Dott. GUIDA Riccardo – Consigliere – Dott. D’ORAZIO Luigi – rel. Consigliere – Dott. PANDOLFI Catello – Consigliere – ha pronunciato la seguente: ORDINANZA…

201903.29
0

Academia.edu: superate le 25.000 visualizzazioni

in Ricerca Tags:

Academia.edu è la piattaforma sulla quale 70 milioni di utenti di tutto il mondo condividono le proprie ricerche. Oggi il mio account ha superato le 25.000 visualizzazioni. Anche al netto delle duplicazioni (accidentali e volontarie), questo risultato rappresenta per me un riconoscimento dell’impegno profuso negli anni con la mia produzione scientifica.

201903.11
0

Locazione immobiliare a uso non abitativo: confermata la liceità del patto traslativo d’imposta (nota a Cass. 6882/2018)

La clausola contrattuale con cui le parti hanno stabilito che «il conduttore si farà carico di ogni tassa, imposta e onere relativo ai beni locali ed al presente contratto tenendo conseguentemente manlevato il locatore relativamente agli stessi» e che «il locatore sarà tenuto al pagamento delle tasse, imposte e oneri relativi al proprio reddito» riceve…

201903.08
0

Cass., sez. unite civ., 8 marzo 2019, n. 6882 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 27 marzo 2018 – 8 marzo 2019, n. 6882 Presidente Di Cerbo – Relatore Scarano Svolgimento del processo Con sentenza del 29/10/2015 la Corte d’Appello di Firenze ha respinto il gravame interposto dalla società S.S.C. – Società Sviluppo Commerciale s.r.l. in relazione alla pronunzia Trib. Prato n. 365/15,…

201903.08
0

Accertamento sintetico: la presunzione di liberalità opera a difesa del contribuente (nota a Cass. 5566/2019)

Nell’ordinanza n. 5566 del 2019 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione ha confermato che il contribuente che debba contestare l’accertamento induttivo fondato sul metodo sintetico può avvalersi della presunzione relativa di liberalità prevista dall’art. 26 T. U. Registro per gli atti di trasferimento di immobili e partecipazioni sociali tra coniugi o parenti in linea…

201903.05
0

IRAP: non c’è autonoma organizzazione se l’avvocato ha un ufficio di segreteria e domiciliatari (Cass. 6116 e 6119/2019)

Mentre l’elemento organizzativo è connaturato alla nozione stessa di impresa, altrettanto non può dirsi per quanto riguarda l’attività di lavoro autonomo, ancorché svolta con carattere di abitualità, nel senso che è possibile ipotizzare un’attività professionale svolta in assenza di organizzazione di capitali o lavoro altrui. (Cass., sez. trib., 1° marzo 2019, n. 6116) (Cass., sez….

201903.01
0

Cass., sez. trib., 1° marzo 2019, n. 6119 (testo)

Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza 28 gennaio – 1 marzo 2019, n. 6116 Presidente Cirillo – Relatore Cataldi Fatti di causa Il contribuente avv. Sa. Am. ha presentato all’Agenzia delle Entrate domanda di rimborso dell’importo indebitamente versato, a titolo di imposta regionale sulle attività produttive, per l’anno d’imposta 2004, assumendo l’insussistenza del presupposto…

201903.01
0

Cass., sez. trib., 1° marzo 2019, n. 6116 (testo)

Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza 28 gennaio – 1 marzo 2019, n. 6119Presidente Cirillo – Relatore Di Marzio Fatti di causa il contribuente, Avvocato Sa. Am., in data 05.11.2009 ricorreva innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale di Roma, contestando il silenzio-rifiuto dell’Amministrazione Finanziaria, formatosi in ordine all’istanza di rimborso della somma complessiva di Euro…

201902.26
0

Cass., sez. trib., 26 febbraio 2019 (ord.), n. 5566 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIRILLO Ettore – Presidente – Dott. LOCATELLI Giuseppe – Consigliere – Dott. NAPOLITANO Lucio – rel. Consigliere – Dott. CATALDI Michele – Consigliere – Dott. BERNAZZANI Paolo – Consigliere – ha pronunciato la seguente: ORDINANZA…

201902.18
0

Responsabilità extracontrattuale della PA: Agente della riscossione ed Ente impositore rispondono in solido (nota a Cass. 4558-2019)

Agenzia delle Entrate e Agenzia delle Entrate Riscossione rispondono in solido per il pregiudizio arrecato dalla illegittima protrazione della iscrizione ipotecaria. (Cass., sez. III civ., 15 febbraio 2019 (ord.), n. 4558) La lettura dell’intero articolo è riservata agli abbonati di “Diritto e Giustizia“. Per ulteriori informazioni cliccare qui.

201902.15
0

Cass., sez. III civ., 15 febbraio 2019 (ord.), n. 4558 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza 10 gennaio – 15 febbraio 2019, n. 4558Presidente Travaglino – Relatore Olivieri Fatti di causa In riforma della decisione di prime cure che aveva condannato Equitalia Cerit s.p.a. al risarcimento dei danni – liquidati in Euro 35.748,87 oltre accessori- subiti da BIB s.r.l. per la illegittima iscrizione di…

201902.13
0

Mancato versamento IVA: presupposti e limiti della responsabilità solidale del cessionario (nota a Cass. 2853 -19)

Nell’ordinanza n. 2853 del 2019 la Quinta Sezione della Corte di Cassazione focalizza i presupposti della responsabilità solidale del cessionario ex art. 60 bis, d.p.r. n. 633 del 1972 nell’obbligazione tributaria del cedente e la circoscrive alla sola ipotesi di operazione sottofatturata che sia stata effettivamente posta in essere sia sotto il profilo della realtà…