201804.27
0

Scissione societaria: è conforme alla Costituzione la responsabilità solidale illimitata delle società beneficiarie (nota a Corte Cost. 90/2018)

Con la sentenza n. 90 del 2018 la Corte Costituzionale ha dichiarato l’infondatezza delle questioni di legittimità costituzionale dell’art. 173, comma 13, TUIR, nella parte in cui prevede, in caso di scissione parziale di una società, la responsabilità solidale e illimitata della società beneficiaria per i debiti tributari riferibili a periodi di imposta anteriori alla…

201804.26
0

Corte Cost., 26 aprile 2018, n. 90 (testo)

Corte Costituzionale, sentenza 21 marzo – 26 aprile 2018, n. 90 Presidente Lattanzi – Redattore Amoroso Ritenuto in fatto 1.– Con ordinanza del 10 settembre 2015, pervenuta alla cancelleria di questa Corte il 9 giugno 2017 (reg. ord. n. 99 del 2017), la Commissione tributaria provinciale di Pisa ha sollevato questioni di legittimità costituzionale dell’art….

201804.19
0

730, guida alla dichiarazione precompilata. Un #FiscoAmico ma non troppo

Dal #FiscoAmico arriva la dichiarazione precompilata (dagli intermediari) Da questa settimana è on line la dichiarazione precompilata. Tra le novità c’è l’inserimento di nuovi oneri e spese e delle informazioni statistiche sulla contribuzione di ciascuno alla spesa pubblica. Nonostante gli annunci trionfalistici, l’obiettivo di abbattimento del costo per l’obbedienza fiscale sembra ancora molto lontano. Lo…

201804.12
0

Il nuovo Codice Doganale dell’Unione: attualità e aggiornamenti (Genova, 21 maggio 2018)

Conversazioni tributarie IL NUOVO CODICE DOGANALE DELL’UNIONE: ATTUALITA’ E AGGIORNAMENTI. In margine a “Diritto doganale dell’Unione Europea” (*) di Sara Armella Lunedì 21 maggio 2018 ore 15.00 – 18.00 Ordine degli Avvocati di Genova Centro Cultura, Formazione e Attività Forensi – Aula Convegni Via XII Ottobre 3 – II piano ( Indirizzi di saluto )…

201804.06
0

Reati tributari: la Cassazione precisa funzione e confini delle soglie di punibilità (nota a Cass. 15133 e 15172/2018)

Con le sentenze nn. 15133 e 15172/18, la Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione formula due utili precisazioni in materia di soglia di punibilità per gli illeciti penali: da un lato l’elevazione della soglia di punibilità compiuta con il d.lgs. n. 158/2015 ha determinato la parziale abolizione delle fattispecie incriminatrici dell’omesso versamento delle ritenute…

201804.05
0

Corte di Cassazione, sez. III pen., 5 aprile 2018, n. 15172 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 13 marzo – 5 aprile 2018, n. 15172 Presidente Savani – Relatore Socci Ritenuto in fatto 1. Il Tribunale di Bari, giudice dell’esecuzione, con provvedimento del 27 aprile 2017 ha revocato la sentenza del Tribunale di Bari n. 1205 del 2014, irrevocabile il 18 ottobre 2014, in relazione…

201804.05
0

Corte di Cassazione, sez. III pen., 5 aprile 2018, n. 15133 (testo)

Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 17 novembre 2017 – 5 aprile 2018, n. 15133 Presidente Ramazzi – Relatore Aceto Ritenuto in fatto 1. Il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palermo ricorre per l’annullamento dell’ordinanza dell’11/07/2017 del Tribunale del riesame che ha annullato il provvedimento del 06/06/2017 del Giudice per le indagini…

201803.23
0

IVA: il contraddittorio endoprocedimentale rende gli studi di settore compatibili con il diritto europeo (nota a Conclusioni Avvocato Generale Wahl, causa C-648/16)

Nelle conclusioni relative alla causa C-648/16 (ECLI:EU:C:2018:213) l’Avvocato Generale Nils Wahl sostiene che i principi di proporzionalità e neutralità fiscale, sottesi alla direttiva 2006/112/CE relativa al sistema comune d’Imposta sul Valore Aggiunto, non ostano a una normativa nazionale che consenta all’Amministrazione finanziaria di accertare l’imposta dovuta da un contribuente, che si presume non averne dichiarato…

201803.22
0

Conclusioni Avvocato Generale Nils Wahl, 22 marzo 2018, causa C-648/16, Fortunata Silvia Fontana contro Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale di Reggio Calabria (testo)

CONCLUSIONI DELL’AVVOCATO GENERALE NILS WAHL presentate il 22 marzo 2018 (1) Causa C‑648/16 Fortunata Silvia Fontana contro Agenzia delle Entrate – Direzione provinciale di Reggio Calabria (Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Commissione tributaria provinciale di Reggio Calabria, Italia) «Imposta sul valore aggiunto – Sospetta evasione fiscale – Studi di settore – Determinazione dell’IVA dovuta mediante metodi induttivi – Principio…

201803.20
0

IVA: il ne bis in idem può essere limitato per tutelare gli interessi finanziari dell’Unione Europea (nota a CGUE causa C-524/15)

Il principio del ne bis in idem può essere limitato al fine di tutelare gli interessi finanziari dell’Unione Europea, ma tale limitazione non deve andare oltre quanto strettamente necessario per il raggiungimento di questo obiettivo. Nella sentenza del 20 marzo 2018 relativa alla causa C-524/15 (Menci contro Procura della Repubblica, ECLI:EU:C:2018:197) la Grande Sezione della…

201803.20
0

Corte di Giustizia UE, Grande Sezione, sentenza 20 marzo 2018, causa C-524/15 (testo)

SENTENZA DELLA CORTE (Grande Sezione) 20 marzo 2018(*) «Rinvio pregiudiziale – Imposta sul valore aggiunto (IVA) – Direttiva 2006/112/CE – Mancato versamento dell’IVA dovuta – Sanzioni – Normativa nazionale che prevede una sanzione amministrativa e una sanzione penale per gli stessi fatti – Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea – Articolo 50 – Principio del ne bis in idem – Natura penale della sanzione…

201803.09
0

L’evoluzione del sistema tributario nell’Italia repubblicana: dall’obbedienza fiscale al nuovo Statuto dei diritti del contribuente (Genova, 11 aprile 2018)

Conversazioni tributarie L’EVOLUZIONE DEL SISTEMA TRIBUTARIO NELL’ITALIA REPUBBLICANA: DALL’OBBEDIENZA FISCALE AL NUOVO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE. Una testimonianza su corsi e ricorsi storici per leggere l’attualità. In margine a “Una storia fiscale dell’Italia repubblicana” (*) di Gianni Marongiu Mercoledì 11 aprile 2018 ore 15.00 – 17.00 Ordine degli Avvocati di Genova Centro Cultura, Formazione…

201803.09
0

Dal dovere tributario al diritto tributario: l’attuazione dei precetti costituzionali nell’ordinamento fiscale (Genova, 22 marzo 2018)

Università degli Studi di Genova – Università della Terza Età Dal dovere tributario al diritto tributario: l’attuazione dei precetti costituzionali nell’ordinamento fiscale Avv. Leda Rita Corrado Giovedì 22 marzo 2018 ore 16.00 – 18.00 Albergo dei Poveri Piazzale Emanuele Brignole

201802.26
0

Esecuzione forzata: l’intervento non presuppone la notificazione della cartella di pagamento (nota a Cass. 3021/2018)

Nella sentenza n. 3021 del 2018 la Terza Sezione della Corte di Cassazione esamina la questione se il debitore esecutato possa o meno presentare opposizione avverso l’intervento dell’Agente della riscossione in una procedura espropriativa ordinaria al fine di dedurre vizi di invalidità, propria o derivata, della cartella di pagamento. (Cass., sez. III civ., 8 febbraio…

201802.19
0

IVA: la società extra UE che acquista beni tramite rappresentante fiscale in Italia non può cedere beni direttamente dall’estero (nota a Cass. SSUU 3872/2018)

Nella sentenza n. 3872/2018 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno statuito che il contribuente non residente, una volta avvalsosi del rappresentante fiscale nominato ex art. 17, d.p.r. n. 633/1972 (nel testo anteriore alle modifiche introdotte con il d.lgs. n. 18/2010, con le quali il meccanismo dell’inversione contabile è stato reso obbligatorio per le…

201802.16
0

Cass., sez. unite civ., 16 febbraio 2018, n. 3872 (testo)

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 9 maggio 2017 – 16 febbraio 2018, n. 3872 Presidente Rordorf – Relatore Virgilio Fatti di causa 1. L’Agenzia delle entrate di La Spezia, con avviso di accertamento emesso nei confronti di C.A. , quale rappresentante fiscale della Brodo More D.o.o., società di nazionalità croata, recuperò l’IVA di…

201802.09
0

Il contribuente può chiedere i benefici “prima casa” fino alla registrazione della sentenza costitutiva ex art. 2932 c.c. (nota a Cass. 3132/2018)

Ai fini del godimento dei benefici fiscali connessi all’acquisto della prima casa, nel caso in cui le manifestazioni di volontà prescritte dall’art. 1, nota II-bis, della tariffa allegata al d.P.R. n. 131/1986 non siano state rese nel contratto preliminare e il contratto definitivo non sia stato stipulato, esse possono essere rese nel corso del giudizio per l’esecuzione in…

201802.08
0

Cass., sez. II civ., 8 febbraio 2018 (ord.), n. 3132 (testo)

Corte di Cassazione, sez. II Civile, ordinanza 13 dicembre 2017 – 8 febbraio 2018, n. 3132 Presidente Matera – Relatore Dongiacomo Fatti di causa A.S. ha convenuto in giudizio, innanzi al tribunale di Lucca, P.P. deducendo di aver concluso contratto preliminare per l’acquisto di un appartamento in ristrutturazione di proprietà del convenuto e di aver…

201802.08
0

Cass., sez. III civ., 8 febbraio 2018, n. 3021 (testo)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CHIARINI Maria Margherita – Presidente – Dott. SCODITTI Enrico – Consigliere – Dott. BARRECA Giuseppina Luciana – Consigliere – Dott. TATANGELO Augusto – Consigliere – Dott. ROSSI Raffaele – rel. Consigliere – ha pronunciato…

201802.07
0

La Consulta sul raddoppio del contributo unificato (Corte Cost. 18/2018)

SENTENZA N. 18 ANNO 2018 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Paolo GROSSI; Giudici : Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO, Giuliano AMATO, Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, Augusto Antonio BARBERA, Giovanni AMOROSO, ha pronunciato la seguente SENTENZA nei giudizi…

201802.02
0

Rimborso d’imposta: la prescrizione è sospesa per i 90 giorni di formazione del silenzio-rifiuto (nota a Cass. 1543/2018)

Nell’ordinanza n. 1543 del 2018 la Sesta Sezione della Corte di Cassazione ha fornito preziosi chiarimenti in merito al termine di prescrizione operante nel caso in cui si sia formato il silenzio-rifiuto sulla istanza di rimborso del tributo. (Cass., sez. VI civ. – T, 22 gennaio 2018 (ord.), n. 1543)